• Notizia
  • Esteri

Auto contro pedoni a Melbourne, panico durante l'Australian Open

Auto contro pedoni a Melbourne, panico durante l'Australian Open

La polizia: "Atto deliberato ma non è terrorismo". La polizia ha escluso eventuali legami con il terrorismo. Gli agenti riferiscono che la situazione è sotto controllo. Le immagini raccolte mostrano un'auto di colore marrone scuro girare su se stessa senza meta ad un incrocio.

Le strade della citta' era piene di poliziotti armati perche' a Melbourne si sta svolgendo il torneo di tennis dell Australian Open. Gli agenti hanno chiuso l'area e migliaia di persone sono state evacuate dalla zona e secondo alcuni testimoni citato dalla rete locale 7News si sarebbero uditi anche colpi d'arma da fuoco. "Il delinquente è stato arrestato e, in questo momento, non vi sono ulteriori pericoli per i cittadini", ha dichiarato un portavoce della polizia.

Tra i morti anche un bambino, e un neonato è tra i cinque feriti in condizioni critiche.

Il comandante della polizia della regione di Victoria, Stuart Bateson, ha rassicurato tutti che l'incidente "non è un atto di terrorismo". Il capo della polizia ha comunque sottolineato che l'autista/killer, sotto custodia, "si è schiantato di proposito contro la folla di pedoni, proseguendo la sua corsa sul marciapiede urtando e trascinando altri pedoni". Stando a quanto affermato dal comandante, sembrerebbe che l'episodio sia collegato ad un "accoltellamento avvenuto in precedenza nella parte meridionale della regione di Victoria", ma che l'autista si sia schiantato intenzionalmente sui passanti.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Eutanasia: anche dj Fabo può vivere se Stato non accetta fallimento società

Purtroppo, a causa di un grave incidente stradale è rimasto tetraplegico e cieco , costretto a letto per il resto della sua vita. Non si può accettare che sia necessario l'intervento di un giudice per affermare questo diritto .

Uomini e Donne: Mario Serpa da corteggiatore a opinionista

Sonia ovviamente crede alla versione che le hanno fornito e continua a dubitare del giovane , nonostante lui affermi e dica il contrario.

Barbara D'Urso Piange a Pomeriggio 5 per tragedia Hotel

L'hotel Rigopiano era il mio nido nel quale mi rifugiavo quando non ero in diretta, l'ho fatto per anni fino a qualche mese fa. Conosco tutte le persone meravigliose che ci lavorano e che ora verranno salvate, io sto pregando per questo.

Nikola Kalinic al Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro, trattativa ai dettagli

Kalinic andrà a guadagnare 10 milioni a stagione; un ingaggio quasi decuplicato rispetto al milione e mezzo che percepiva al Franchi.

Coppa Italia: Genoa ko, Lazio ai quarti

Nel finale di primo tempo, prima Pinilla accorcia le distanze con un bellissimo sinistro a giro piazzato all'incrocio dei pali. Poi il black out, con la squadra di Juric che rientra in partita pareggiando con l'ex Pandev .

Terremoto, valanga seppellisce hotel. Crocetta: "Ci sono tanti morti"

Altra grande difficoltà è stata data dal fatto che nessuno riusciva a comunicare con i turisti presenti in albergo. Un elicottrero dei vigili del fuoco sorvola la zona isolata dell'hotel Rigopiano travolta ieri da una valanga .

Milano. Formula 1 in lutto: morto Mario Poltronieri

Tanto era calmo, pacato e suadente Poltronieri , tanto era estroso e irriverente Zermiani e l'alternanza fra i due faceva effetto. Da giovane lavorò come pilota per la casa automobilistica italiana Abarth , di cui guidò i modelli 600, 750 e 100.

Notizie - Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani

Il presidente della FCEI (Federazione delle Chiese evangeliche in italia), past. È una tradizione polacca invitare alle celebrazioni della Settimana ecumenica predicatori di altre chiese cristiane.

Gossip Uomini e Donne, Riccardo Gismondi: vicino alla famiglia grazie a Camilla!

Stando alle ultime indiscrezioni pare voglia abbandonare del tutto il programma di Maria De Filippi . Sonia Lorenzini ha preferito interrompere la sua conoscenza con lui.

Mario Serpa opinionista a Uomini e Donne? Lite con Sonia in studio

Il prossimo potrebbe essere Kevin Ishebabi , anche lui gieffino dell'ultima edizione "nip", che si candida direttamente per un posto sul Trono.