• Notizia
  • Nazionale

Salento, scontro fra due treni delle Ferrovie Sud Est

Salento, scontro fra due treni delle Ferrovie Sud Est

Una donna ha riportato le ferite più gravi: ha una lesione lacero-contusa alla fronte che è stata suturata. Due treni, littorine della linea ferroviaria tra Galugnano e San Donato, in Puglia, si sono scontrati frontalmente provocando, secondo un primo bilancio, almeno dieci feriti. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e operatori del 118. Questa la dinamica dell'incidente come riferisce Ferrovie dello Stato, proprietaria da alcuni mesi delle Ferrovie del Sud Est (FSE) che ha avviato un'inchiesta per approfondire la dinamica dell'accaduto. Solo grazie alla velocità molto bassa l'impatto frontale non è stato troppo violento. Un incidente che, in quel caso, provocò 23 morti e 50 feriti. Nella nota si aggiunge che il nuovo management di Ferrovie del Sud Est, nominato da FS Italiane, ha immediatamente attivato un piano di interventi per l'adeguamento tecnologico e infrastrutturale dell'intera rete ex concessa e dei treni. Al momento sono ancora da accertare le cause dell'incidente.

Roma, 13 GIU - Scontro fra due treni delle Ferrovie Sud Est sulla tratta Lecce-Otranto.

Il 15 luglio le salme sono state consegnate ai parenti e il sabato successivo si sono tenuti i funerali. Queste somme, spiega Giannini, "sono state implementate fino a circa 60 milioni di euro e riprogrammate con i Fesr 2014-2020 e serviranno a mettere in sicurezza l'intera rete ferroviaria gestita da Fse". Passaggi a livello che rimangono aperti, treni fatiscenti e in ritardo, personale carente e ora siamo arrivati ad un punto davvero inaccettabile, due gravissimi scontri di questo tipo sono davvero troppi: non è possibile che i cittadini debbano arrivare a temere per la loro vita ogni volta che salgono su un treno.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Criscito: "Voglio tornare al Genoa"

Criscito al Napoli? Non ho sentito i dirigenti del Napoli che quindi non mi hanno chiesto Criscito . Possibile ritorno in Serie A per Domenico Criscito .

Lo OnePlus 5 arriva il 20 giugno

Il CEO della compagnia ha già confermato che il OnePlus 5 monterà un processore Snapdragon 835 , al momento montato esclusivamente sui Galaxy S8 americani.

Davide Nicola arrivato in bici a Pescara

Davide Nicola è l'uomo dei miracoli, dopo la promozione in Serie A con il Torino , adesso una storica salvezza con il Crotone . Domani mattina, infatti, partirà alle ore 9.00 dallo stadio Ezio Scida per un viaggio in bicicletta fino a Torino .

Sesso sul volo per Ibiza

Uno dei passeggeri vicino alla coppia non ha resistito alla tentazione ed ha filmato le scene a luci rosse diffondendole poi in Rete.

Sona agenzia su Juan: "Noi e Mario Serpa non sappiamo cosa dire"

Penso che né io né nessun altro meriti questo. "Mi fa tristezza rendere la mia vita privata pubblica qua si parla di dignità". E ancora: "Mi dispiace essere arrivato a questo punto , ma sento che questo è l'unico modo per riuscire a chiudere tutto".

Formula 1, stasera alle 20 la gara da Montreal

Non è facile, con due vetture danneggiate: al 42esimo passaggio fermiamo Kimi ai box per gomme nuove, le velocissime Ultrasoft. La gara è girata alla partenza attorno all'ottimo spunto di Max Verstappen .

Al via Temptation Island: ecco quando inizierà

Roberta Mercurio e Flavio Zerella sono una delle coppie più discusse dell'ultima edizione di Temptation Island (andata in onda nell'estate 2016).

OnePlus 5, confermati gli 8GB di RAM

Come riportato anche dai colleghi di Keyforweb.it , OnePlus 5 avrà sicuramente a bordo il nuovo Qualcomm Snapdragon 835 octa-core. Ricordiamo per completezza che il display del neo nascituro non sarà probabilmente un QHD , ma un Full HD da 5, 5 pollici .

La foto di Gemma e Marco e la reazione di Giorgio Manetti

E certamente la lontananza , lo studio per me ( con annessa vita universitaria) e il lavoro per Marco , non ci hanno aiutato. Due mesi fa, dissi a marco " vedremo i nostri pregi e i nostri difetti e se saremo fortunati li sceglieremo entrambi ".

Aperti i seggi per scegliere il nuovo sindaco

Ricordiamo che ad Asti e Villanova, si possono dare due preferenze, un uomo e una donna, purché appartenenti alla stessa lista. L'eventuale turno di ballottaggio potrà interessare 14 comuni sopra i 15mila abitanti, nuovo voto previsto per il 25 giugno.