• Notizia
  • Nazionale

Incendio alla Veritas di Fusina, fumo nero da un capannone

Incendio alla Veritas di Fusina, fumo nero da un capannone

Le 10 persone presenti al momento dello scoppio dell'incendio sono state tutte tratte in salvo dai Vigili del Fuoco, per fortuna, e si trovano ora ricoverato intossicati ma non in gravi condizioni di vita.

La vasta nube nera ha destato preoccupazione fra gli abitanti della zona. Dell'impianto che tritura i rifiuti è uscito materiale incandescente che ha innescato un vasto incendio. Le fiamme stanno bruciando un capannone nel quale vengono smaltiti rifiuti ingombranti e un fumo nero, che potrebbe anche essere tossico, si sta alzando copioso sul cielo di Marghera ed è addirittura visibile nella provincia di Treviso. "Nel trituratore è finita anche una bomboletta contenente del gas che ha fatto esplodere l'incendio". "Al momento nessun pericolo per la popolazione". Il Comune di Mira ha diramato una nota: "Il sindaco è in contatto con i vigili del fuoco".

La Protezione Civile invita e raccomanda la popolazione di tenere le finestre chiuse, come già è accaduto per l'incendio di Potenza, e di non uscire dal proprio edificio.

E' certo che l'incendio di Fusina di questa mattina ha interessato il capannone di Veritas adibito a raccolta differenziata della plastica e della carta. Per la presenza di materiali facilmente infiammabili l'incendio si è velocemente esteso al capannone, nonostante il tempestivo intervento delle squadre di sicurezza.

Vittorio Salvagno, amministratore delegato di Eco-ricicli, sostiene che nel deposito c'erano materiali ingombranti, la cui combustione non dovrebbe però provocare danni alla salute.

A generare il panico sono stati anche dei falsi messaggi pubblicati in rete e via social.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Barry Seal - Una storia americana: il trailer con Tom Cruise

Dopo American Made , Cruise e Liman sono già scelti per tornare a lavorare insieme anche per il sequel di Edge of Tomorrow . Anche nei panni di Barry Seal , Tom ci fa 'rizzare i capelli' in una scena senza precedenti e carica di adrenalina.

Deadpool 2: le riprese sono in corso alla X-Mansion

Ryan Reynolds ha annunciato l'inizio della produzione di Deadpool 2 , con una foto che lo ritrae di nuovo in costume. Per la regia di David Leitch , questo secondo film uscirà il 1° giugno del prossimo anno.

Siria, coalizione Usa abbatte aereo di Damasco vicino a Raqqa

LAVROV - Il ministro degli Esteri russo, Serjey Lavrov , ha esortato gli Stati Uniti a evitare azioni unilaterali in Siria .

Trump, il legale: "Non è sotto inchiesta"

Ma è la prima volta che emerge come gli investigatori si stiano concentrando sulle operazioni finanziarie riconducibili a Kushner .

LG G6+ annunciato ufficialmente con 128GB di storage e novità software

Inoltre non ci sono al momento informazioni sulla concreta possibilità che il device arrivi anche in Italia e dunque dovremo attendere comunicazioni future.

DA FERRARA - Niente Spal per Meret: il portiere andrà al Napoli

Il vicepresidente dell'Udinese, Stefano Campoccia è intervenuto ai microfoni di Radio Crc . " Meret ha dimostrato grandi numeri". Delle valutazioni non me ne occupo io, vedremo se il Napoli farà la sua parte, ma sono ottimista.

Europei Under 21, Danimarca-Italia: soldi finti contro Donnarumma

Com'era prevedibile, alla prima occasione utile c'è stata una reazione al suo "tradimento". Non saranno mesi facili per Gianluigi Donnarumma .

Francia, seggi aperti per ballottaggi

Se ciò accadesse, i due partiti tradizionali, socialisti e repubblicani, diventerebbero forze marginali in Parlamento . Secondo partito è il conservatore Les Republicains che ottiene 101 seggi (125 insieme a Udi).

Confederation Cup in tv, dove vedere Russia-Nuova Zelanda in diretta

Archiviata la finale di Champions e tutti gli impegni delle squadre di club di quest'anno, si passa quindi alle nazionali. E' iniziata questo pomeriggio la Confederations Cup 2017 con il match tra Russia e Nuova Zelanda a San Pietroburgo .

Nullo processo per stupro a Bill Cosby

Il processo a carico dell'attore americano Bill Cosby , protagonista del telefilm I Robinson , è stato dichiarato nullo. La giuria chiamata è decidere le sorti del "papà d'America" Bill Cosby è in "stallo su tutti i capi d'accusa".