• Notizia
  • Sport

Juventus - Allegri ma cosa dici? Hai dimenticato cosa diceva Boniperti?

Juventus - Allegri ma cosa dici? Hai dimenticato cosa diceva Boniperti?

Se voglio rigiocare la finale di Berlino o quella di Cardiff?

Sono dispiaciuti per la sua partenza - ha ammesso Allegri nell'intervista a Premium Sport realizzata in occasione dei suoi 50 anni -.

Fatto sta che alla Juve vincere non è importante: è l'unica cosa che conta, e Max ne era convinto anche prima di sedersi su una delle panchine più prestigiose e scottanti del panorama calcistico mondiale. Ma a quanto pare la storia d'amore tra il tecnico e la società juventina è proseguita, nonostante la seconda finale persa in due anni. Ha fatto una scelta e di questo non ne va fatta una colpa a nessuno: né a lui, né alla società e nemmeno all'allenatore. A Cardiff "abbiamo disputato un buon primo tempo, poi avevo Mandzukic e Pjanic zoppi e il Real ha accelerato", è la sua analisi della partita vinta 4-1 dalla squadra di Zidane. Nell'intervallo non è successo assolutamente niente. "Sono stati più forti e sono uscito dal campo in pace con me stesso" ha raccontato a "The Players Tribune". Quest'anno poi, con l'arrivo di Bernardeschi e Douglas Costa e l'innesto di ulteriore qualità in tutti i reparti, Allegri sta riuscendo nell'impresa di plasmare la sua creatura in un'ottica compiutamente europea, con la certezza che ne beneficeranno pure lo spettacolo e la godibilità delle singole partite.

Rabbia e non solo: "Mi piace scherzare e avere un rapporto con i giocatori, non amichevole, sempre di rispetto". "Qualsiasi giocatore arrivi alla Juventus, se può dare otto, alla fine riesce a fare nove", ha sottolineato il tecnico bianconero. Leo doveva essere il capitano futuro della Juventus, l'uomo spogliatoio per il futuro, trasmettere quello che è la Juve ai ragazzi.

La Juve, però, non ha mai avuto dubbi su chi supportare.

"Dybala e Buffon sono il simbolo della Juventus: con loro possiamo fare un'altra grande stagione". Cercavo di farglielo capire...

Si è concluso da meno di un'ora la seduta di allenamento mattutina che ha impegnato la Juventus a Vinovo. Per esempio Buffon è diverso dagli altri, ha qualcosa di speciale. E' ancora il numero 1 nel suo ruolo e ha un futuro a livello dirigenziale, magari in federazione. "Con lui mi confronto spesso ed anche lui ha ogni tanto bisogno dell'apporto dell'allenatore".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Tessera del tifoso addio: si va verso l'abolizione in tre anni

Per prima cosa, verrà consentita nuovamente la vendita dei biglietti allo stadio , anche poco prima dell'inizio della partita. Molti gruppi ultras si sono rifiutati di sottoscrivere la tessera , ritenuta dai più come uno strumento di schedaggio .

Calciomercato Juvemtus, Spinazzola chiede il via libera all'Atalanta

Si tratta di quel Leonardo Spinazzola già bloccato per il 2018 ma che Marotta vuol portare con un anno di anticipo in bianconero. Non è però la stesa volontà dell'Atalanta che in questo calciomercato ha già perso diversi elementi utili.

Eysseric lascia il Nizza e passa alla Fiorentina

Dopo Marco Benassi dal Torino , la Fiorentina ha ufficializzato l'arrivo dal Nizza anche dell'esterno francese Valentin Eysseric . Il costo dell'operazione, solo 10 milioni di euro , rappresenta davvero un colpo da maestro per il ds gigliato.

Inter, Spalletti: "Kondogbia? Così non si fa. Via a nostre condizioni"

La reazione è frutto di due anni in cui il centrocampista ex Monaco non è stato in grado di mettere in mostra il suo talento. La trattativa con il Valencia sta attraversando una fase di stand-by anche per la rilevante distanza tra domanda e offerta.

Rincon è del Torino. Adesso Donsah

Inoltre, con i granata il centrocampista prolungherà di un anno il contratto che già aveva sottoscritto con la Juventus . Con la maglia della Juventus , Rincon ha giocato solo 13 partite e non segnato nemmeno un gol.

Disney lascia Netflix e lancia una suo servizio streaming

Le voci di corridoio che si erano susseguite tempo addietro volevano addirittura l'acquisizione di Netflix da parte della Disney .

Dieci milioni di debiti, la banca pignora Vacchi: l'ironia sui social network

La famiglia Vacchi ha, infatti, un'importante partecipazione azionaria nell'Ima, florida multinazionale del packaging. A poco, in realtà a nulla, sono serviti i 12 milioni di followers che Vacchi vanta sui suoi profili social.

BRESCIA, Calcio News: Cellino acquista la società

Dopo 22 anni di Cagliari (16 in Serie A ), e 3 di Leeds United, Cellino sbarca dunque a Mompiano. "Mi è sempre stata a cuore".

Game of Thrones: online il promo del quinto episodio "Eastwatch"

Vomitando arcobaleni per la gioia, li tiriamo fuori anche questa settimana i nostri Inglorious GoT Awards . A Gelido Inverno, intanto, Arya Stark ha trovato la strada di casa, riunendosi ai fratelli Sansa e Bran .

Via Neymar, il Barcellona compra: c'è il piano per Coutinho e Verratti

Si chiude per Coutinho del Liverpool con una delegazione del CEO volata in Inghilterra per chiudere l'affare. Nei prossimi giorni gli accordi potranno essere formalizzati.