• Notizia
  • Esteri

Migranti, vertice a Parigi. Macron: "Italia esempio per tutti"

Migranti, vertice a Parigi. Macron:

Dalla Merkel è già arrivato un segnale di apertura verso l'Italia: "Tutti in Europa devono accettare che il vecchio sistema-Dublino non è sostenibile", ha dichiarato in un'intervista alla Welt am Sonntag, "non può essere che Grecia e Italia debbano sopportare da sole tutto il carico, soltanto a causa del fatto che la loro posizione geografica è tale che i profughi arrivano da loro, "per questo i profughi vanno distribuiti in modo solidale". "Daremo asilo ai migranti avviando la procedura nei Paesi di provenienza - ha annunciato il presidente francese Emmanuel Macron nella conferenza stampa tenuta all'Eliseo al termine del summit - l'identificazione degli aventi diritto avverrà con liste preparate dall'Unhcr (l'Alto commissariato Onu per i rifugiati, ndr)". Al tavolo organizzato dal presidente francese Emmanuel Macron si sono seduti i rappresentanti di Italia, Germania, Francia, Spagna e l'Alto rappresentante Ue, oltre ai paesi di origine dell'immigrazione, Libia, Ciad, Niger. Il summit ha avuto sicuramente esito positivo visti i passi avanti che ci sono stati tra i leader di Francia, Germania, Spagna, Ciad, Niger, Libia e Italia. Sulla stessa lunghezza d'onda anche la cancelliera Angela Merkel: "L'Italia e la Libia sono fondamentali in questa sfida". Il capo dell'Eliseo - che ha anche espresso "solidarietà a Rajoy e alla Spagna per il tremendo attentato che ha ucciso tanti cittadini europei e non" - ha parlato del "piano d'azione preparato, la risposta più immediata di fronte a un'azione intollerabile, quella dei trafficanti che hanno fatto del deserto africano e del Mediterraneo un cimitero".

"La cooperazione tra Italia e Libia" sui flussi migratori "è un perfetto esempio di quello che vogliamo realizzare", ha poi spiegato. Macron ha ricordato "l'impegno profondo" di questi due Paesi per "la lotta al traffico di esseri umani".

Sullo stesso tasto toccato da Macron, ha insistito anche il presidente del Governo spagnolo, Mariano Rajoy: "La questione migratoria "non si risolve da un giorno all'altro, ma bisogna cominciare a fare passi nella direzione giusta, generando sviluppo" nei Paesi di origine, "eliminando le mafie" dei trafficanti, e controllare le "nostre frontiere e le nostre coste". Ad agosto sono arrivati 3.500 migranti e le morti sono diminuite: il numero di migranti si riduce un po' e si riducono anche gli annegamenti", ha sottolineato infine Merkel. "Noi non rinunciamo alla nostra tradizione di accoglienza ma questi fenomeni vanno controllati". La strada è lunga, nessuno può illudersi che il problema legato ai flussi verso l'Europa sia risolto. Riguardo ai rapporti con la Libia il premier ha confermato che dal vertice arriverà "impegno comune a sostegno della Guardia costiera libica, a sostegno alle regole di condotta che l'Italia ha discusso con le Ong". "I migranti vanno ad ingrossare le file del terrorismo, ma finché la crisi della Libia non è risolta non credo che potremo trovare soluzioni definitive", ha detto il presidente del Ciad Idri Deby Itno. "Dobbiamo arrestare l'immigrazione irregolare per non dare un segnale non corretto". "Questo piano, oggi, fa queste proposte e mi fa piacere avere l'appoggio dell'Ue". "Il lavoro congiunto è cominciato e sta iniziando a portare i propri frutti. Isolarsi non porterebbe risultati", ha detto. A questo proposito il presidente francese ha menzionato l'azione "importante" dell'Italia. Macron ha anche annunciato la creazione, "già da oggi", di una "equipe operativa" per valutare l'attuazione sul terreno degli impegni presi.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Icardi: "Questa vittoria è un segnale importante, adesso mi godo l'Argentina"

Ci sono cose che facciamo bene, altre meno bene: "ci stiamo abituando ai nuovi meccanismi che ci chiede Spalletti ". Numeri impressionanti se si pensa che il bomber di Rosario ha solamente 24 anni.

Gasperini: Spinazzola è ancora in punizione

Gian Piero Gasperini , allenatore dell'Atalanta , ha parlato ai microfoni di Premium Sport nel post partita di Napoli - Atalanta . Siamo capitati in un bel girone, ci arriviamo con entusiasmo e voglia di fare bene, convinti di poterci giocare le nostre carte.

Torino Sassuolo 3 - 0, le pagelle | Male Duncan, Missiroli sottotono

In un pomeriggio di caldo asfissiante, Toro e Sassuolo scendono in campo all'Olimpico con le formazioni annunciate alla vigilia. Allo scadere rigore assegnato al Sassuolo e poi annullato dalla Var per precedente posizione di fuorigioco di Ragusa .

Milan-Cagliari, le formazioni ufficiali: Montella sceglie ancora Cutrone

I rossoneri vogliono mantenere il passo di Inter e Juventus , mentre i sardi cercano i primi preziosi punti in classifica. Diretta tv sui canali pay di Sky e Mediaset , lo streaming è offerto da Sky-Go e Premium Play , come ormai consuetudine.

Previsioni traffico, inizia il controesodo. Strade italiane da bollino rosso

Venti generalmente deboli, con prevalenza delle brezze su tutto il Paese e rinforzi sud-orientali sulla Sardegna meridionale. Ulteriori rallentamenti, soprattutto al sud, sono causati dagli incendi in prossimità delle arterie stradali.

Facebook: nuove emoji familiari, e novità per festeggiare ricordi e successi social

Segnalati anche malfunzionamenti di Instagram , a conferma dei disservizi si sono pronunciati anche servizi come DownDetector . La piattaforma, ha assicurato, "è di nuovo funzionante al 100% per tutti".

Guru condannato per stupro, scontri e morti in India

Il coprifuoco è in vigore in tre distretti del Punjab , zone dove il gruppo Dera Sacha Sauda ha un vasto numero di seguaci.

Genoa-Juve: già decisa il modulo, Allegri ha solo un dubbio

Iniziare subito dal Camp Nou può essere un vantaggio, se facciamo punti ci avviciniamo alla qualificazione. Sono le palline... viene fuori sempre il Barcellona . "È sempre una sfida importante e affascinante".

Guardiola: "Il Napoli gioca il miglior calcio in Italia"

Ci aspettiamo che le migliori squadre arrivino dalle prime due fasce, ma in realtà oggi ci sono squadre forti in ogni sezione del sorteggio.

F1: Vettel, giornata così ma Ferrari ok

Però la macchina già negli anni recenti è sempre stata abbastanza buona per prendere l'Eau Rouge in pieno. Se queste sono le premesse la SF70H potrebbe davvero insidiare la W08 Hybrid di Hamilton e Bottas .