• Notizia
  • Cultura

Morta l'attrice Mireille Darc, la "donna della vita" di Alain Delon

Morta l'attrice Mireille Darc, la

È scomparsa all'età di 79 anni l'attrice francese Mireille Darc, icona sexy degli anni Settanta per via di un abito troppo succinto. L'annuncio è arrivato dalla famiglia. Fin da piccola, l'attrice soffriva di vari problemi al cuore, al quale era stata nuovamente operata qualche anno fa ma nel 2016 era stata un'emorragia cerebrale (il terzo degli ultimi anni) a peggiorare un quadro clinico già particolarmente compromesso. A confermare le informazioni giunte in mattinata è stato il marito Pascal Desprez a "Le Monde", rivelando che l'attrice era in coma da tre giorni. Si afferma al cinema con "La Grande Bretèche" (1960) e "Hauteclair" (1961). Negli anni Novanta ha deciso di prendersi una pausa dal cinema, e si è dedicata alle serie televisive.

Mireille Aigroz - questo il suo vero nome - aveva scelto di chiamarsi "Darc", in ricordo della "Pulzella" d'Orléans. Celebre la sua capigliatura bionda a caschetto. Fidanzata dell'attore per 15 anni, insieme a lui la Darc aveva girato 13 film. Sul set conosce Alain Delon, suo compagno dal 1969 al 1984.

Inoltre Mireille Darc partecipò anche ad altri film come "Le grand blond avec une chaussure del 1972 di Yves Robert, a fianco del comico Pierre Richard".

Dopo aver chiuso con Delon, è stata compagna del giornalista e scrittore Pierre Barret, direttore dell'emittente radiofonica francese Europe 1, morto di cancro nel 1988. Nel '96 aveva poi conosciuto l'architetto Pascal Desprez, che aveva sposato nel 2002.

Nel 2005 l'attrice aveva pubblicato la propria autobiografia, Tant que battra mon coeur, e nel 2006 era stata insignita dal presidente francese Jacques Chirac della prestigiosa onorificenza della Legion d'Onore.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Serie B, Bari-Cesena 3-0

Il No Goal è dato a 1 .75, e sale a 3.00 abbinato alla vittoria del Bari e a 2.25 con la doppia chance interna 1X (Goal). Lo scorso anno il Bari ha vinto 2-1 (a 8.50 ) l'andata in casa, per poi pareggiare 1-1 (a 6.5) il ritorno al Manuzzi.

Icardi: "Questa vittoria è un segnale importante, adesso mi godo l'Argentina"

Ci sono cose che facciamo bene, altre meno bene: "ci stiamo abituando ai nuovi meccanismi che ci chiede Spalletti ". Numeri impressionanti se si pensa che il bomber di Rosario ha solamente 24 anni.

Ousmane Dembélé al Barcellona: è il nuovo Neymar

Nel club catalano, Dembelé dovrà sostituire Neymar , passato poche settimane fa al Paris Saint-Germain per 222 milioni di euro.

Uber si affida a Dara Khosrowshahi ex capo di Expedia

Sotto la sua gestione, Expedia è diventata la prima agenzia di viaggi degli Stati Uniti. Si è laureato nel 1991 in ingegneria elettronica presso la Brown University .

Game of Thrones, tutto ciò che c'è da sapere sull'ottava stagione

A rivelarlo è stato Nikolaj Coster-Waldau , durante un'intervista per Collider. Dopo di quello - ha dichiarato - mi è stata rivelata una stagione alla volta.

Il Tempo apre con Inzaghi: "Voglio una Lazio affamata"

Domani alle ore 20.45, infatti, la squadra clivense incontrerà la Lazio di mister Simone Inzaghi . Inzaghi affida il peso dell'attacco a Immobile , sostenuto da Milinkovic-Savic e Luis Alberto .

Roma-Inter, Di Francesco: "Il rigore su Perotti? Non alleno più a Sassuolo..."

Abbiamo giocatori esperti in campo e dobbiamo rimanere in partita, con tutte quelle piccole cose che fanno parte del gioco. Se siamo arrabbiati? Sicuramente, c'è il VAR, una tecnologia nuova ma non si sa bene come va usata.

Striscia La Notizia: "Simona Ventura non è prevista alla conduzione"

Ma occorrerà attendere e capire se davvero i rumors si tramuteranno in realtà oppure no. A questo punto, si è pensato bene di affidare il format a Simona Ventura .

Verso Roma-Inter, le ultimissime e le probabili formazioni

Ci sono capitate Chelsea, Atletico e Qarabag che è la squadra più debole del girone, ma non sono partite da prendere sotto gamba. Il greco sembrava destinato a lasciare la Roma , ma alla fine è rimasto e Di Francesco ha bisogno di un centrale rapido come lui.

Ousmane Dembélé al Barcellona: in caso di rescissione incasserà 400 milioni

L'esterno francese dovrebbe arrivare al Barcellona per una cifra intorno ai 150 milioni di euro . L'accordo è stato confermato non solo dal Barça , ma anche dal Borussia Dortmund .