• Notizia
  • Sport

Juve: arriva Howedes in prestito

Juve: arriva Howedes in prestito

Benedikt Howedes pronto per questa sua esperienza in Italia, oggi il suo primo giorno bianconero. Lo precisa la Juventus nel dare l'annuncio ufficiale dell'operazione definita con lo Schalke 04. Nella mattinata il giocatore aveva svolto le visite mediche e pochi minuti fa la società bianconera ha ufficializzato l'acquisto con un comunicato sul suo sito. Nel contratto la Juve ha fissato anche il riscatto che sarà di circa 12 milioni di euro.

Come giocherà la Juventus con Höwedes. Forte fisicamente, esperto e soprattutto duttile. Hoewedes infatti può giocare sia come difensore centrale ma anche come terzino.

Il numero di maglia di Höwedes alla Juventus. I tifosi bianconeri non hanno dubbi e già sui social hanno lanciato più di un messaggio all'ultimo arrivato spingendolo a prendere la casacca numero 19 che apparteneva a Leonardo Bonucci.

Howedes inizia la sua carriera nelle giovanili del Haltern, per poi passare nel 2001 allo Schalke e non lasciare più il club di Gelsenkirchen, con il quale arriva tra i professionisti e diventa pilastro della difesa, chiudendo la sua avventura con 335 presenze e una ventina di gol. Si dovrebbe trattare di un diritto e non di un obbligo, e forse tale opzione sarebbe di fatto l'ago della bilancia: è molto probabile che i tedeschi preferiscano l'obbligo ma in corso Galileo Ferraris non è da escludere che vogliano prima valutare le condizioni fisiche dello stesso giocatore.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

SKY - Rilancio della Samp per Zapata ma il Sassuolo è avanti

Opzione che sarebbe valida a partire dal prossimo anno, nel caso in cui gli emiliani volessero cedere il giocatore. Il colombiano, seguito anche dalla Sampdoria , scioglierà le riserve nelle prossime ore.

Calciomercato Lazio, Nani a Roma per le visite mediche

Grazie! Per me voi siete la Lazio . "Una sensazione di libertà che non si può imprigionare". Secondo Sky Sport, la Lazio avrebbe chiesto l'esterno portoghese al Valencia .

Marotta: "C'è rammarico per Spinazzola. Asamoah non può essere accontentato"

Le condizioni di Khedira non preoccupano la Juventus e Marotta e dunque non ci saranno ulteriori innesti sul mercato . Il ds della Juventus , Giuseppe Marotta , ha fatto il punto sul mercato della Juventus , partendo da Asamoah .

Inter, Karamoh atteso a Milano per le visite mediche

"Vuole l'Inter? Ha buon gusto", ottimismo confermato dai fatti, quello di Walter Sabatini . "Se non è lui, sarà un altro". Sul mancato arrivo di Patrik Schick: "A me piaceva sin da quando giocava in Serie B polacca, ma non potevamo prenderlo".

Banca Popolare di Bari: indagini sull'acquisizione della Tercas

Mentre i pm di Ferrara avevano messo nel mirino una operazione di scambio azionario tra Bpb e Carife in occasione di un aumento di capitale (nel 2011) della banca finita poi in risoluzione con Etruria.

Calciomercato Inter, sprint per Mustafi: offerta ufficiale all'Arsenal, ma Wenger resiste

Poche ore al gong di fine mercato, con l'Inter ancora alla ricerca di giocatori per completare il reparto difensivo. Entrambi i club di Premier vogliono vendere, ma questa è una condizione che non piace ai nerazzurri .

Barbara d'Urso: In coppia con Gerard Butler? Il gossip continua

I fan di Carmelita , neanche a farlo apposta, hanno subito notato che da quando la conduttrice ha iniziato a frequentare Gerald Butler sembra molto più rilassata e serena.

Uomini e Donne, Alex Migliorini è il nuovo tronista gay

La notizia è praticamente ufficiale, sebbene manchi ancora l'annuncio del programma condotto da Maria De Filippi . Adesso per completare il quadro mancano altri due tronisti un uomo e una donna oppure due donne.

Morta l'attrice Mireille Darc, la "donna della vita" di Alain Delon

Mireille Aigroz - questo il suo vero nome - aveva scelto di chiamarsi " Darc ", in ricordo della " Pulzella " d'Orléans . Negli anni Novanta ha deciso di prendersi una pausa dal cinema , e si è dedicata alle serie televisive.

Gasperini: Spinazzola è ancora in punizione

Gian Piero Gasperini , allenatore dell'Atalanta , ha parlato ai microfoni di Premium Sport nel post partita di Napoli - Atalanta . Siamo capitati in un bel girone, ci arriviamo con entusiasmo e voglia di fare bene, convinti di poterci giocare le nostre carte.