• Notizia
  • Esteri

Catalogna, Rajoy: 'non ci sarà referendum'

Catalogna, Rajoy: 'non ci sarà referendum'

È ormai braccio di ferro tra Madrid e Barcellona. Rischia la destituzione. Come la rischierà Puigdemont, se non si piegherà alle ingiunzioni di Madrid.

Madrid non ci sta e intende opporsi con ogni mezzo al referendum per l'indipendenza della Catalogna che la scorsa notte ha ricevuto l'importante avallo del parlamento di Barcellona.

"Agiremo in maniera ferma ed energica contro il secessionismo", ha detto Maza, sottolineando di aver dato ordine alle procure catalane e alle forze di sicurezza - Mossos d'Esquadra compresi - di perseguire chiunque compia azioni volte a consentire lo svolgimento del referendum. Nel primo pomeriggio il premier spagnolo Mariano Rajoy ha affermato che il referendum di autodeterminazione catalano previsto per il primo ottobre "non ci sarà". A lanciarla è stato il Parlamento della Catalogna, la regione autonoma che, con una lingua e identità nazionale propria, negli ultimi anni ha visto crescere esponenzialmente l'indipendentismo. In serata i 12 giudici di Madrid hanno sospeso il decreto di convocazione del referendum e diffidato Puigdemon e il governo catalano dall'andare avanti, pena sanzioni penali.

A Barcellona i partiti indipendentisti, che hanno la maggioranza assoluta nel 'Parlament' catalano, hanno presentato formalmente con procedura urgente e richiesta di modifica dell'ordine del giorno la legge di "rottura" dalla Spagna alla plenaria dell'assemblea di Barcellona, chiedendo che venga esaminata e approvata oggi. In appena 25 giorni gli indipendentisti devono mettere in piedi tutto il dispositivo elettorale: attraverso le reti sociali, la Generalitat sta già facendo circolare un formulario per presentarsi volontari e lavorare nel referendum (i socialisti catalani hanno fatto subito notare che se "organizzato dai volontari, non è un referendum") e ha pubblicato il primo spot elettorale con l'invito a votare al referendum del 1mo ottobre. Ieri è stato annullato il trasferimento in altre regioni spagnole di 200 agenti che avrebbero dovuto lasciare la Catalogna l'11 settembre.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Spalletti, lezioni di tattica a Dalbert: sarà lui la 'Formula 1' dell'Inter

GIOCARE LA CHAMPIONS - "È un altro dei sogni che ho, spero di toccare quella coppa con la maglia dell'Inter ". Yann Karamoh si presenta ai nuovi tifosi tramite l'appuntamento social dell'Inter .

Milan, tegola Conti: lieve distorsione alla caviglia

Stando a quanto riporta SkySport , infatti, il terzino avrebbe riportato soltanto una lieve distorsione. Clima? Eravamo sereni anche se arrivavamo da una sconfitta contro la Spagna.

Uomini e Donne, Claudio Sona: nuova polemica con l'ex Juan Sierra

Manca ormai davvero poco per rivedere sul piccolo schermo le nuove puntate di questa stagione tv 2017- 2018 di Uomini e Donne . Ospiti in studio saranno Valeria Bigella e Alessio Bruno , ex protagonisti di Temptation Island 2017 .

TIM proroga Ten Go + 5 gigabyte fino al 20 Settembre

La seconda offerta invece include 1000 minuti di chiamate verso tutti e 10 GB in 4G al costo di 7 euro ogni 4 settimane. Chi punta alla fibra potrà, presto, richiedere TIM SMART Fibra + che mette in promozione la fibra ottica per 4 anni .

Raiola: "Quest'anno la Roma puó sorprendere, ma il problema è l'ambiente..."

E ribadisce il concetto, con parole diverse: "Tutti l'hanno giudicato male, sto ancora aspettando le scuse". Queste le sue parole: "La Juventus a oggi è campione d'Italia , per cui resta la squadra da battere .

Alfano: priorità dell'ambasciatore la verità su Regeni

Che lobbies petrolifere straniere (di quali paesi?) vogliono colpire gli interessi economici italiani in Egitto (Eni, etc). 3. Dubbi legittimi o insinuazioni? Giulio Regeni è stato rapito, torturato e ucciso da funzionari della sicurezza egiziana.

Italia, Ventura: "Non andare in Russia sarebbe un dramma"

Se dovessimo fallire la qualificazione, agiremo per tutelare gli interessi della Federcalcio, valutando le cose tutti insieme. Tavecchio ha ricordato che "il progetto Ventura parte da lontano ed è un progetto importante".

Fiorello: "Sono vecchio. Stop all'Edicola, torno in tivù col varietà. L'ultimo..."

Edicola Fiore chiude: niente più buongiorno di Fiorello ogni mattina , dal bar, dopo sette anni dalla prima puntata sul web. E pensa a qualcosa di completamente diverso.

Angelina Jolie: "Essere single è dura"

Cerco di sorridere quanto più possibile. "Anche quando ci si sottopone alla chemio bisognerebbe avere la capacità di amare e ridere.

Putin-Trump: è guerra fredda anche sulla Corea del Nord

La situazione nella penisola coreana è in piena escalation, ed è "sull'orlo di un conflitto su larga scala". Così il presidente russo Vladimir Putin a chiusura del vertice Brics .