• Notizia
  • Affari

Draghi, su Qe probabilmente decisione a ottobre

Draghi, su Qe probabilmente decisione a ottobre

La Banca Centrale Europea ha lasciato invariati i tassi.

"Se le prospettive diverranno meno favorevoli, siamo pronti a incrementare il QE in termini di entità e/o durata", spiega ancora la Bce. Il Qe - a 60 miliardi di euro al mese - continuerà fino a fine dicembre e oltre se necessario. Già in primavera era successo che gli investitori non avevano interpretato le parole di Draghi secondo le sue intenzioni, tanto che il giorno successivo era intervenuto il vicepresidente della Bce Vitor Constancio per chiarirle.

Ovvero, resta fermo a 0 il tasso di rifinanziamento principale, a -0,4% quello sui depositi e a 0,25% il tasso marginale. L'inflazione nell'Eurozona deve ancora mostrare segnali convincenti di un rialzo sostenuto.

La necessità di muoversi con cautela, in generale per evitare effetti avversi dei mercati e, più di recente, accresciuta dagli apprezzamenti dell'euro sul dollaro, che indirettamente agiscono come una sorta di inasprimento monetario, rende prudenti gli stessi analisti e le banche d'affari nelle loro previsioni.Non è scontato che domani si vedano annunci concreti. "La parte preponderante delle decisioni sul quantitative easing sarà presa probabilmente a ottobre".

FRANCOFORTE E' probabile che i mercati non abbiano interpretato in modo corretto le decisioni del Consiglio dei Governatori della Bce che si è riunito ieri e la conferenza stampa successiva di Mario Draghi. Tutto ciò a dispetto di una crescita dell'Eurozona che galoppa, con la stima della Bce per quest'anno portata al 2,2%. In precedenza l'euro aveva segnato un picco di seduta a 1,1995 dollari. Il banchiere, al pari di Janet Yellen, ha infatti evitato divagazioni rispetto al tema del simposio, rinviando a settembre qualsiasi aggiornamento di rilievo sulla politica monetaria.

È dunque prevedibile che il Consiglio Direttivo assumerà una posizione cauta per evitare un ulteriore rafforzamento della moneta unica. E la Banca centrale rivede al ribasso le stime dell'inflazione per 2017 (a 1,5%) il 2018 (a 1,2% dal precedente 1,3%) e il 2019 (a 1,5% dal precedente 1,6%).

Queste decisioni, quelle di oggi e quelle che arriveranno, si inseriscono in un contesto in cui la ripresa economica "è solida e distribuita" ma in cui l'inflazione è ancora troppo bassa. "Bisognerà soprattutto notare se Draghi esprimerà preoccupazione in merito all'apprezzamento dell'euro negli ultimi mesi".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Onu: "Quando è troppo, è troppo"

E' stato chiaro in tal senso il rappresentante permanente della Russia all'ONU, Vasily Nebenzya. E ha criticato l'azione spesso "troppo lenta e debole" della comunità internazionale.

Rossi vuole forzare i tempi: il ritorno ad Aragon sarà davvero possibile?

Per fortuna non sto troppo male e sono già riuscito a cominciare una leggera fisioterapia. "Devo ringraziare tutti per l'affetto dimostratomi in questi giorni e ci rivediamo presto".

Juve senti Iniesta: Non c'è accordo per il rinnovo col Barca

A farlo trasparire è lo stesso calciatore, che intercettato in aeroporto ha risposto con un secco ed eloquente "No' alla domanda relativa al presunto accordo col club catalano per continuare un 'matrimonio' lungo 21 anni".

Spalletti, lezioni di tattica a Dalbert: sarà lui la 'Formula 1' dell'Inter

GIOCARE LA CHAMPIONS - "È un altro dei sogni che ho, spero di toccare quella coppa con la maglia dell'Inter ". Yann Karamoh si presenta ai nuovi tifosi tramite l'appuntamento social dell'Inter .

Psg, ecco Mbappé: "Neymar e non solo. Vogliamo la Champions!"

Era impossibile vederlo partire all'estero: ha un grande talento ed è una grande promessa del calcio francese. Giocare al fianco di Neymar sarà straordinario, ma io non sono qui per lui, sono qui per il progetto del Psg .

Milan, tegola Conti: lieve distorsione alla caviglia

Stando a quanto riporta SkySport , infatti, il terzino avrebbe riportato soltanto una lieve distorsione. Clima? Eravamo sereni anche se arrivavamo da una sconfitta contro la Spagna.

Uomini e Donne, Claudio Sona: nuova polemica con l'ex Juan Sierra

Manca ormai davvero poco per rivedere sul piccolo schermo le nuove puntate di questa stagione tv 2017- 2018 di Uomini e Donne . Ospiti in studio saranno Valeria Bigella e Alessio Bruno , ex protagonisti di Temptation Island 2017 .

Irma: il potente uragano, ora di categoria 5, punta verso i Caraibi

Si spera che Irma non faccia troppi danni. - seguire le indicazioni delle Autorità locali. Tra martedì 5 settembre e mercoledì 6 settembre, Irma investirà le isole caraibiche.

Villafranca Tirrena, vaccini obbligatori e... file interminabili!

Un bel problema per i genitori che si trovano con la scadenza ravvicinata per effettuare tutte le vaccinazioni obbligatorie necessarie all'iscrizione a scuola dei bambini .

Si rifiuta di fare un certificato falso: medico aggredito da un paziente

A questo punto Leonardo Trentadue è stato aggredito prima verbalmente e poi fisicamente. Trentadue attualmente è ricoverato in Ospedale in attesa di intervento chirurgico .