• Notizia
  • Sport

Cittadella, il luna park Perugia stavolta si ferma: al Tombolato è 1-1

Cittadella, il luna park Perugia stavolta si ferma: al Tombolato è 1-1

Dall'altra parte Cittadella ad un passo dal gol del vantaggio con Kouamè che si presenta davanti a Rosati ma l'estremo ospite salva tutto. Nel finale occasioni per lo stesso Schenetti e per Bianco, che centra la traversa. Dopo i nove gol segnati nelle prime due uscite, giusto un attimo per tirare il fiato: al Tombolato Cittadella-Perugia finisce 1-1, apre le danze Cerri al 32′ ribattendo in rete una superba respinta di Alfonso su Di Carmine. Passano solo pochi istanti e il risultato finalmente si sblocca. Dopo un palo clamoroso di Schenetti, i padroni di casa trovano il meritato pareggio al 72' con un colpo di testa di Salvi su punizione tagliata sempre di Schenetti. Al 44′ il Cittadella va vicino al pareggio con Iori ma Rosati è attento.

La seconda frazione ricomincia sulla falsariga della prima, con il Perugia a fare gioco e il Cittadella pronto a colpire in contropiede. I veneti prendono progressivamente coraggio e la partita cambia in poco temo: nonostante un'occasione buona per il raddoppio perugino capitata sui piedi di Brighi, sono i granata a sfiorare più concretamente l'1-1. Il Cittadella non demorde, ma difetta nell'ultimo passaggio, ci prova Iori allo scadere del primo tempo, Rosati para in due tempi. Al 68' Cittadella in avanti con Litteri che prova con una conclusione potente da fuori ma Rosati blocca. Il finale di partita è un mix di emozioni, con entrambe le squadre a caccia dei tre punti: a 15' dalla fine ci prova ancora dalla distanza Schenetti, questa volta però ben arginato da Rosati; cinque minuti più tardi Falco impensierisce Alfonso, ma il suo destro termina di poco a lato. All'83' si rivede il Perugia con Di Carmine che, raccoglie un cross di Bandinelli, e gira di testa con la sfera che esce di poco.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Simeone, Roma ok ma noi senza complessi

La Roma ha vinto pochino in Champions ultimamente, e bisogna partire bene perché la partita di domani può essere determinante. Un pensiero condiviso dallo stesso Simeone che, archiviato il passato, pensa solo al futuro.

Grande Fratello Vip news, Francesco Monte contro Giulia De Lellis

Quest'anno inoltre sarà attiva sui social, una chatbot dedicata su Facebook Messanger. In palio un montepremi di 100 mila euro, la cui metà verrà devoluta in beneficenza.

La Fiorentina riparte da Verona Cinque gol, quattro debutti

E' chiaro che a volte deve fare scelte più lucide, un tocco in meno, un passaggio a un compagno piazzato meglio. Queste le sue parole: "Sono stato fortunato, perché ho potuto lavorare con il mister per due settimane".

Napoli show, il Bologna si arrende

Nel secondo tempo , pur non brillando, scende in cattedra il Napoli . 45'+2′- L'arbitro fischia la fine del primo tempo . Chiriches apre per Insigne che vede Hamsik in velocità scendere in area, ma il tiro è facile per Mirante .

Serie A, Benevento-Torino 0-1: la sblocca Falque LIVE 672 10-09

La manovra offensiva dei granata è troppo macchinosa per bucare la difesa beneventana, e così lo 0-0 sembra l'unico risultato . Chiaramente sulla carta siamo più forti, ma si vince con i fatti: dobbiamo rimanere nel gruppo che conta fino alla fine.

Francia, spari nella stazione di Noyon: 4 morti

Lo si è appreso da fonti della polizia, secondo le quali l'uomo e la donna avevano già litigato in mattinata, tanto che erano stati chiamati i gendarmi.

Semplici: L'Inter è la favorita allo Scudetto assieme a Juventus e Napoli

La Toscana è la terra del palio, ci si sfida a pochi metri di distanza. "Quindi è Eder il vice di Icardi , poi c'è Pinamonti ". Cosa pensi quando inseriscono l'Inter tra le pretendenti allo scudetto? "Per me la squadra diventa poi un'ossessione".

US Open, Vandeweghe in semifinale: Pliskova ko, Muguruza nuova n.1 Wta

Tanto è durata la finale femminile tutta statunitense che ha assegnato il titolo degli US Open . A Flushing Meadows si prosegue oggi con i quarti finale .

Milan Primavera, Gattuso: "Abbiamo fatto una figuraccia"

I rossoneri, infatti, sono stati travolti 5-1 dal Sassuolo , dopo essere andati in vantaggio grazie a Forte . Ancora sul match: "Abbiamo fatto una figuraccia, ci mettiamo la faccia".

Governatore Florida: "Miami si prepari"

Irma , l'uragano più potente che sia mai passato sull'oceano Atlantico, ha toccato terra sull'isole nordorientali dei Caraibi .