• Notizia
  • Sport

Calciomercato Juventus, il dopo Allegri si chiama Simone Inzaghi

Calciomercato Juventus, il dopo Allegri si chiama Simone Inzaghi

Dopo aver battuto la Juventus in Supercoppa italiana, la Lazio compie un'altra impresa, dando al nuovo Milan di Montella una sonora lezione. Ieri il mister laziale, ospite alla trasmissione Tiki-Taka, è tornato a parlare della sfida vinta 4-1 sul Milan: "Domenica abbiamo fatto un'ottima partita, interpretata molto bene". Qualcuno, poi, lo ha indicato come il più probabile successore di Allegri sulla panchina della Juve: "Fa piacere, si vede che io e il mio staff stiamo lavorando bene ma per me la Lazio è casa mia, sono tifoso, i miei figli tifano Lazio e per me questo è il mio punto d'arrivo, poi nel calcio non si sa mai". Ci eravamo preparati bene, martedì i nazionali erano rientrati già quasi tutti. Abbiamo fatto una partita intensa togliendo tutte le linee di passaggio al Milan, siamo stati bravi, il risultato è giusto. Onore a questi ragazzi, che hanno tra le corde queste partite. Senz'altro da qui in avanti diventerà protagonista del Milan, che potrà fare un grande campionato.

Immobile? L'ho voluto con tutte le forze, sapevo che ci avrebbe aiutato perché lo conoscevo come calciatore. Lui si è inserito in maniera splendida, ora dopo un anno è un nostro leader e uno dei nostri capitani. La qualità migliore di questa Lazio? Oltre a tutti i gol, cerca sempre di dare una mano ai compagni. Era combattuto: aveva davanti il suo Milan contro la Lazio di suo fratello. Sabato - allenandoci alle 18 - sono riuscito a vedere il suo Venezia contro il Bari. Quest'anno avrà più difficoltà, però penso che possa fare grandi cose. La proprietà del Milan ha fatto un grandissimo mercato, sono arrivati grandissimi giocatori in ogni ruolo. Poi è normale che ci voglia un po' di tempo, aspettiamo con i giudizi perché il Milan è senz'altro una delle favorite.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Belen Rodriguez e Andrea Iannone: figlio in arrivo per la coppia?

La showgirl con questa fotografia postata sui social ha voluto dimostrare ancora una volta che il loro amore è davvero sincero e molto forte.

Cittadella, il luna park Perugia stavolta si ferma: al Tombolato è 1-1

All'83' si rivede il Perugia con Di Carmine che, raccoglie un cross di Bandinelli, e gira di testa con la sfera che esce di poco. Al 68' Cittadella in avanti con Litteri che prova con una conclusione potente da fuori ma Rosati blocca.

AS Roma e Nike presentano la terza divisa per il 2017-18

Nike , Inter e Roma lunedì 11 settembre hanno presentato le terze maglie ufficiali delle due squadre. I numeri dei giocatori sono realizzati con puntini blu su base gialla .

Simeone, Roma ok ma noi senza complessi

La Roma ha vinto pochino in Champions ultimamente, e bisogna partire bene perché la partita di domani può essere determinante. Un pensiero condiviso dallo stesso Simeone che, archiviato il passato, pensa solo al futuro.

Milan, Mirabelli attacca Raiola: "È diventato un uomo piccolo nei miei confronti"

Un rapporto logoro, quello fra l'agente e il ds rossonero, che ha portato nuovamente Raiola ad attaccare frontalmente il Milan a mezzo stampa .

Francia, spari nella stazione di Noyon: 4 morti

Lo si è appreso da fonti della polizia, secondo le quali l'uomo e la donna avevano già litigato in mattinata, tanto che erano stati chiamati i gendarmi.

Paura in Messico, terremoto di magnitudo 8. Allarme tsunami

La forte scossa di terremoto che ha colpito il sud del Messico è stata registrata con particolare violenza anche in Guatemala . Secondo l'Usgs , l'istituto geologico statunitense, la magnitudo del sisma - inizialmente valutata a 8.0 - sarebbe di 8.1.

Milan Primavera, Gattuso: "Abbiamo fatto una figuraccia"

I rossoneri, infatti, sono stati travolti 5-1 dal Sassuolo , dopo essere andati in vantaggio grazie a Forte . Ancora sul match: "Abbiamo fatto una figuraccia, ci mettiamo la faccia".

Juventus - Chievo Verona, le probabili formazioni. Maran chiede coraggio

Allegri è certamente d'accordo: " Spero che la modifica del mercato ci sia: una buona notizia non per me, per tutti ". Non è semplice vedere giocare bene una Nazionale, guardate l'Argentina che rischia i play-off con la Nuova Zelanda.

Bogotà, folla acclama l'arrivo di papa Francesco

All'arrivo in Nunziatura, infine, Bergoglio ha avuto il suo primo contatto con un gruppo di giovani. Quale simbolo di pace , Emmanuel ha consegnato a Francesco una colomba in porcellana bianca.