• Notizia
  • Sport

Torna l'Europa League a Reggio Emilia: contro l'Atalanta c'è Rooney

Torna l'Europa League a Reggio Emilia: contro l'Atalanta c'è Rooney

"Giovedì inizia questa avventura e il rammarico è di non poter giocare a Bergamo finché lo stadio non sarà pronto - continua il vertice societario -. Vogliamo che il nostro viaggio in Europa duri a lungo, penso che anche l'Atalanta voglia farlo, ma dobbiamo lottare". Noi non abbiamo un nome così importante, ma la stagione sul campo ha detto cose vere. Queste le parole di Gian Piero Gasperini riportate da "Tuttosport". E anche noi abbiamo entusiasmo, è una competizione su cui puntiamo molto.

Riabbraccia l'Europa l'Atalanta. Lo fa dopo 26 lunghissimi anni (era la vecchia Coppa Uefa con eliminazione nei quarti di finale per mano dell'Inter), nei quali i nerazzurri sono mancati dalle competizioni europee, e lo fa cerando di rinverdire i fasti del passato con la semifinale di Coppa delle Coppe nella stagione 1987/1988. Non mettiamo obiettivi ma c'è la curiosità di misurarci con grandi squadre. "Per domani, per quanto non la annunci, siamo pronti". Sono certo - spiega il tecnico - che così tanta gente non ci farà sentire la difficoltà di giocare in un campo diverso. Questo il punto più alto? Col Sassuolo è stata una partita importantissima perché è arrivata la vittoria, ora siamo molto più sereni. "Ho una rosa ampia, di qualità, non ho paura di affrontare tre competizioni". Rooney? Non so se ci sarà, rappresenta una parte importante del calcio inglese. Poi, naturalmente ci sono altre migliaia di sostenitori che si recheranno al Mapei Stadium con diverse organizzazioni o con mezzi propri.

Carico per questa vigila di Europa League anche il papu Gomez: "Sono attese 18-20 mila persone, significa che stiamo facendo le cose al meglio". "E' un giocatore straordinario, ha scritto la storia del Manchester United e del calcio inglese, un grande campione, per me sarebbe un onore affrontarlo".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Champions League, Tottenham-Borussia Dortmund: le probabili formazioni del match di Wembley

Harry Kane riporta avanti il Tottenham con con un'azione di forza: sinistro che si infila sotto la traversa ed è vantaggio. Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Davies; Dier, Dembelè; Eriksen , Sissoko , Son; Kane .

Okami HD arriva anche in Europa

Potrete scegliere di giocare sia in formato originale 4:3, come nella versione originale del 2006, che in versione widescreen. In più troveremo anche i minigiochi nelle schermate di caricamento.

Calciomercato Juventus, il dopo Allegri si chiama Simone Inzaghi

Abbiamo fatto una partita intensa togliendo tutte le linee di passaggio al Milan , siamo stati bravi, il risultato è giusto. Poi è normale che ci voglia un po' di tempo, aspettiamo con i giudizi perché il Milan è senz'altro una delle favorite.

FIFA 18, disponibile la Demo

EA Sports ha confermato che dalla giornata di oggi sarà disponibile la demo di FIFA 18 per PlayStation 4 e Xbox One , con i migliori team al mondo.

Yamaha ad Aragon sostituisce Valentino con Van der Mark

Chi è Michael van der Mark? Dopo ulteriori valutazioni, la Yamaha ha sciolto l'ultimo dubbio riguardo il rientro di Rossi . La scelta per rimpiazzare Rossi è caduta sul pilota di Superbike Michael Van der Mark , esordiente assoluto in MotoGp .

Roma, Strootman: "Mai pensato di lasciare questa squadra"

Possibile che uno dei due giochi. "Ma Simeone ha fatto riposare tanti suoi calciatori, quindi più o meno stanno come noi". Difficile dirlo dopo due partite, sono andati via quattro giocatori forti, e altrettanti bravi ne sono arrivati.

Belen Rodriguez e Andrea Iannone: figlio in arrivo per la coppia?

La showgirl con questa fotografia postata sui social ha voluto dimostrare ancora una volta che il loro amore è davvero sincero e molto forte.

Cittadella, il luna park Perugia stavolta si ferma: al Tombolato è 1-1

All'83' si rivede il Perugia con Di Carmine che, raccoglie un cross di Bandinelli, e gira di testa con la sfera che esce di poco. Al 68' Cittadella in avanti con Litteri che prova con una conclusione potente da fuori ma Rosati blocca.

La Fiorentina riparte da Verona Cinque gol, quattro debutti

E' chiaro che a volte deve fare scelte più lucide, un tocco in meno, un passaggio a un compagno piazzato meglio. Queste le sue parole: "Sono stato fortunato, perché ho potuto lavorare con il mister per due settimane".

Napoli show, il Bologna si arrende

Nel secondo tempo , pur non brillando, scende in cattedra il Napoli . 45'+2′- L'arbitro fischia la fine del primo tempo . Chiriches apre per Insigne che vede Hamsik in velocità scendere in area, ma il tiro è facile per Mirante .