• Notizia
  • Sport

Ternana, l'allenatore Pochesci sbraita contro l'Italia: "S'è fatta menare"

Ternana, l'allenatore Pochesci sbraita contro l'Italia:

Pochesci poi ha fatto riferimento anche alla partita persa dall'Italia a Stoccolma e ci è andato giù pesante.

Dalle dichiarazioni al veleno di ieri alle scuse di oggi: l'allenatore della Ternana, Sandro Pochesci, nel day after, spiega i motivi delle sue parole pepate e si scusa con quanti abbiano interpretato in maniera offensiva la sua esternazione. Dalla Ternana. all'Italia. Perché prima della sfida contro il Novara, fondamentale per la classifica degli umbri, l'ex allenatore del Fondi si è lasciato andare in una "disamina" sulla Nazionale italiana, battuta dalla Svezia per 1-0 e col rischio di non andare in Russia. Nella conferenza stampa della vigilia della gara contro il Novara, senza mezze misure Pochesci aveva contestato tutto e tutti, puntando il dito contro gli azzurri per aver perso banalmente contro una squadretta, qualificando all'uopo la Svezia come una squadra di Lega Pro. Il calcio italiano è finito Siamo tutti pariolini ed usciamo anche da questo Mondiale, per paura. "Tutti pensano a impostare e nessuno a marcare l'avversario". "Non sappiamo più menare come una volta, andiamo in Svezia e ci menano". C'è, dunque, un sistema da rivedere, perché sostiene che gli italiani non "menino" a causa dell'arrivo di tanti stranieri. Ogni mese c'è un oriundo.

"È una vergogna", sbotta Sandro Pochesci commentando la sconfitta dell'Italia nel match di andata dei playoff contro la Svezia.

"Ci dobbiamo svegliare, dobbiamo cambiare le regole. Le Primavere sono fatte tutte da stranieri, basta! ". Sempre pirotecnico nei suoi interventi, il tecnico romano è apparso incontenibile quando ha parlato della Nazionale.

"Non siamo come l'Italia, che andiamo con la Svezia e ci facciamo pure 'menare'". E invece abbiamo giocato con paura. Io mi gioco tutto, se fallisco a Terni non voglio più allenare perché una piazza così non la ritrovo più e non voglio più allenare perché non posso perdere un'occasione del genere, perché è una piazza meravigliosa, questa piazza merita questo e altro.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Una statua per Bud Spencer a Budapest

Puntano tutti verso quel telo bianco, che nasconde una statua al centro dell'elegante Corvin Promenade di Budapest . La statua è alta 2 metri e trenta, in bronzo, ed è stata realizzata dalla scultrice Szandra Tasnàdi .

Ventura: "Rispetto all'andata con la Svezia, cambierà qualcosa"

Vigilia della gara di ritorno tra Italia e Svezia , gli azzurri devono ribaltare il risultato negativo dell'andata. Se poi penso che domani uno dei nostri giocatori dovrà scendere in campo con la maschera protettiva al naso...

Pirlo risponde a Ventura: 'Non serve attaccarsi agli arbitri'

Verratti? Non ha fatto una buona partita, un paio di belle aperture, una per Candreva una per Immobile nel primo tempo. Sarà difficile per Ventura far trovare le giuste motivazioni al gruppo, è necessario adottare le giuste contromisure.

Blatter nei guai: aggressione a sfondo sessuale a Hope Solo?

Dopo i numerosi scandali degli ultimi giorni, in particolare nel mondo dello spettacolo ( caso Weinstein ), le accuse arrivano anche nel calcio .

Qualifiche di Interlagos: Hamilton sbaglia e Bottas fa la Pole

Quindi con la penalità di Ricciardo sarà Sergio Perez con la Force India a partire dalla quinta posizione. Hamilton , fuori nella Q1, partirà dal fondo della griglia.

Guns N' Roses al Firenze Rocks 2018

Tutte le informazioni legate alla vendita dei biglietti saranno rese note su tutti i canali di Firenze Rocks dalle 14.00 di lunedì 13 novembre 2017.

E' morto John Hillerman, il sergente Higgins di 'Magnum PI'

Per l'attore ritiratosi dalle scene 17 anni fa non sarà organizzato alcun funerale, come egli aveva richiesto in passato. La notizia della mrote l'ha diffusa il nipote, Chris Tritico .

Addio a Ray Lovelock, attore cult degli anni '70 e '80

Il debutto con i fotoromanzi, fino a quando il suo talento è stato scoperto da Lizzani. Altre fiction nelle quali recita sono " Turbo " e " Ricominciare ", una soap opera .

Regionali, "Impresentabili": 5 eletti, gli altri rimasti fuori

Restano fuori dall'Ars, come già chiaro nel pomeriggio di ieri, Alternativa popolare di Alfano e Arcipelago Sicilia Lista Micari . Gran parte dei volti nuovi si trova tra i 5stelle, la metà dei venti deputati, tra le fila di Forza Italia , 6 su 12.

Michele Zagaria tramite i legali chiede 100mila euro di risarcimento alla RAI

A sua detta, la fiction andata in onda sulla prima rete Rai non racconterebbe affatto le perversioni di un uomo, "ma è centrata sulle tensioni tra bene e male", spiega.