• Notizia
  • Esteri

Usa, sparatoria in una scuola elementare: 3 vittime

Usa, sparatoria in una scuola elementare: 3 vittime

Due persone hanno aperto il fuoco in una scuola elementare in California: almeno 5 persone sono morte e due bambini sono rimasti feriti. Phil Johnston, il vice sceriffo di Rancho Tehama, ha confermato che un uomo è stato ucciso dalla polizia: "La richiesta di soccorso è partita alle 8 di mattina" (le 17 in Italia) e "oltre cento agenti stanno lavorando su cinque diverse scene del crimine nella zona". Non è ancora chiaro come siano andate le cose e restano sconosciuti i motivi che hanno spinto l'uomo ad aprire il fuoco. Il killer sarebbe rimasto ucciso. "L'avevamo detto che quel tipo era fuori di testa e che prima o poi sarebbe successo qualcosa" raccontano i media locali. Secondo il ragazzo, avrebbe anche rubato il camioncino del suo compagno di appartamento, morto nella sparatoria. Al momento non è nota la condizione dei feriti.

Purtroppo nonostante il tentativo di nascondersi e proteggersi, molti proiettili hanno raggiunto le finestre della scuola e ferito almeno uno due bimbi in due aule differenti. Trasportato in ospedale con ferite da arma da fuoco un uomo sulla trentina.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Italia, la carica di Maldini: "Con la Svezia vorrei giocarla anche io"

E' vero che San Siro potrebbe dare qualcosa in più, ma può anche essere un nemico per chi non ha una certa personalità. In queste occasioni non bisogna dire molto, le motivazioni emergono in modo naturale, vengono da sole.

Pensioni, riprende il confronto governo-sindacati. Il nodo adeguamento

Non ci sta però Camusso, secondo la quale sull'aspettativa di vita le proposte e la platea degli esentati da quota 67 anni avanzate dal governo "sono insufficienti".

In ospedale per una lombosciatalgia muore per uno scambio di provette

I fatti avvennero il 9 maggio 2014, nel reparto di Medicina, quasi un mese dopo il ricovero per una lombosciatalgia di Giacobbi. Alla base del decesso dell'uomo vi sarebbe uno scambio di provette di sangue al paziente per un caso di omonimia.

Ventura: "Rispetto all'andata con la Svezia, cambierà qualcosa"

Vigilia della gara di ritorno tra Italia e Svezia , gli azzurri devono ribaltare il risultato negativo dell'andata. Se poi penso che domani uno dei nostri giocatori dovrà scendere in campo con la maschera protettiva al naso...

Forte scossa di terremoto tra Iraq e Iran

Il sisma di magnitudo 7.2 ha investito l'Iraq a 200 km a nord est di Baghdad in un'area prossima ai confini con l'Iran . L'Istituto statunitense Usgs ha localizzato l'epicentro a 32 chilometri da Halabjah, nel Kurdistan iracheno.

Ferrero chiude alla cessione di Quagliarella: 'Me lo tengo stretto'

Un retroscena sul tecnico azzurro: "In passato provai a prenderlo, poi i miei collaboratori hanno preso Giampaolo con un trucco". Lotta Scudetto. "Se non date la pressione al Napoli gli azzurri sono favoritissimi, ma non bisogna dar loro pressione".

Compañía eléctrica estatal de Venezuela niega haber caído en default

Algunos inversores dijeron el viernes que aún aguardaban el pago en sus cuentas, que la estatal dijo que comenzó a transferir el viernes pasado, garantizando la amortización de capital e intereses por unos US$1.169 millones.

Il racconto in anteprima di FICO Eataly World In evidenza

Il parco resterà poi aperto da lunedì a domenica, dalle 10 del mattino a mezzanotte. "Vorremmo che famiglie straniere grazie a Fico mettano Bologna tra le loro mete".

Ventura: "Sconfitta immeritata: a Milano la Svezia troverà un'Italia molto arrabbiata"

Si deciderà lunedì 13 Novembre a San Siro il destino dell'Italia che rischia seriamente di non partecipare ai prossimi Mondiali in Russia.

Caos Tari: i Comuni hanno gonfiato le bollette? Ecco come scoprirlo

Il diavolo si nasconde nei dettagli, in questo caso nella parte variabile della Tari . La tassa - spiega Francesco Di Lieto - comprende una quota fissa ed una variabile .