• Notizia
  • Esteri

Video shock dalla Libia: migranti venduti all'asta per 700 euro

Video shock dalla Libia: migranti venduti all'asta per 700 euro

"La comunità internazionale non può chiudere gli occhi di fronte a questi episodi di violenza - dice Zeid - la sofferenza dei migranti detenuti nelle prigioni libiche è un oltraggio alla coscienza dell'umanità". Bruxelles replica: "I campi di detenzione in Libia devono essere chiusi perché la situazione è inaccettabile" e la Ue "si confronta regolarmente" con le autorità locali affinché usino "centri che rispettino gli standard umanitari", ha sottolineato la portavoce Ue. E' quanto risulta dal rapporto di alcuni osservatori delle Nazioni Unite, che si sono recati presso le strutture nelle quali vivono ammassati i migranti fra l'1 e il 6 novembre: "Gli osservatori sono rimasti sconvolti da ciò che hanno visto: migliaia di uomini, donne e bambini emaciati e traumatizzati, ammassati l'uno sull'altro, bloccati in capannoni".

Le accuse dell'Onu poggiano anche sulle testimonianze degli osservatori mandati in Libia. Infine afferma che l'addestramento della Guardia Costiera, che fa parte del mandato della Operazione Sophia, ha l'obiettivo di "migliorare le capacità di salvare vite in mare, combattere i trafficanti e rendere le acque territoriali libiche più sicure per tutti". "I crescenti interventi dell'Unione Europea e dei suoi stati membri non hanno prodotto nulla al momento per ridurre il livello di abusi subiti dai migranti", ha poi affermato Zeid parlando invece di "rapido apparente deterioramento della loro situazione in Libia". Nel mirino dell'Alto commissario "l'assistenza che l'Unione Europea e l'Italia forniscono alla guardia costiera libica nell'intercettazione delle barche dei migranti".

"Non possiamo essere testimoni silenziosi di questa schiavitù dei giorni nostri, degli stupri e di altre violenze sessuali, di uccisioni in nome della gestione della migrazione e della prevenzione dell'arrivo sulle coste europee di gente disperata e traumatizzata", ha concluso. Il tenente Naser Hazam, dell'agenzia governativa libica contro l'immigrazione illegale a Tripoli, ha dichiarato di non aver mai assistito ad una vendita di schiavi, ma di essere a conoscenza di bande criminali che gestiscono il traffico di esseri umani.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Il Fmi all'Italia: "Rafforzare impegno contro la corruzione e tagliare il debito"

Il Fondo ha confermato la crescita del Pil all'1,5% nel 2017 e ha sollecitato l'Italia a rafforzare gli sforzi anti corruzione . Nel 2018 invece, il Pil crescerà dell'1,1% e dello 0,9% nel 2019. È quanto emerge dal Regional Economic Outlook per l'Europa.

Italia, la carica di Maldini: "Con la Svezia vorrei giocarla anche io"

E' vero che San Siro potrebbe dare qualcosa in più, ma può anche essere un nemico per chi non ha una certa personalità. In queste occasioni non bisogna dire molto, le motivazioni emergono in modo naturale, vengono da sole.

Gabbiadini e Jorginho dal primo minuto. La probabile

Ha l'aria distesa il capitano della Svezia , Andreas Granqvist: "La pressione è tutta sull'Italia che è una grande del calcio". Dall'altra parte la Svezia: forte dell'uno a zero dell'andata a Solna, affronta la gara con maggiore serenità.

Lazio, undici reti in amichevole: torna al gol anche Felipe Anderson

Dobbiamo restarci anche se non sarà per niente facile: continuando così ogni traguardo sarebbe possibile, anche lo scudetto . A Roma si comincia a pensare al derby , sarà il primo per Nani: "Da quando sono arrivato non mi parlano d'altro".

Grande Fratello Vip, Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser: atti "peccaminosi" chiusi nell'armadio

I fan della coppia Cecilia-Moser non hanno gradito le ultime "coccole" che i fidanzatini si sono scambiati chiusi in un armadio . Una considerazione non particolarmente gradita da Ignazio che comunque ha manifestato tutta la sua comprensione e appoggio.

Ternana, l'allenatore Pochesci sbraita contro l'Italia: "S'è fatta menare"

C'è, dunque, un sistema da rivedere, perché sostiene che gli italiani non "menino" a causa dell'arrivo di tanti stranieri . Pochesci poi ha fatto riferimento anche alla partita persa dall'Italia a Stoccolma e ci è andato giù pesante.

L'Atletico Madrid interessato a Mertens ma il Napoli blinda il suo campione

Occhio però anche a Manchester United, Barcellona e Bayern Monaco , che gia' in passato hanno tenuto d'occhio l'ex Psv. L'alternativa al giocatore partenopeo, sempre secondo "As", sarebbe invece Ander Herrera del Manchester United .

Italia: Bonucci ci sarà contro la Svezia. Il resoconto dell'infortunio

Ma Bonucci , come detto, non corre il rischio di saltare il playoff di ritorno: a San Siro sarà in campo con una maschera . La speranza è che gli azzurri ribaltino l'1-0 di Solna e si qualifichino per i Mondiali di Russia 2018.

Il racconto in anteprima di FICO Eataly World In evidenza

Il parco resterà poi aperto da lunedì a domenica, dalle 10 del mattino a mezzanotte. "Vorremmo che famiglie straniere grazie a Fico mettano Bologna tra le loro mete".

Addio a Ray Lovelock, attore cult degli anni '70 e '80

Il debutto con i fotoromanzi, fino a quando il suo talento è stato scoperto da Lizzani. Altre fiction nelle quali recita sono " Turbo " e " Ricominciare ", una soap opera .