• Notizia
  • Sport

Khedira: "Fa male veder piangere Buffon. Lo aiuteremo a vincere la Champions"

Khedira:

La mancata qualificazione dell'Italia ai Mondiali 2018 non è passata di certo inosservata e anche le immagini di Buffon in lacrime hanno fatto il giro del mondo. Il reparto è forte e ricco di opzioni in questa stagione, in grado di superare anche i tanti problemi fisici vissuti dai propri protagonisti, ma sono già tanti i nomi nuovi per la prossima stagione. Competizione a cui l'Italia invece, nel caso la cosa vi sia sfuggita, non prenderà parte. L'ormai ex capitano dell'Italia, dopo il triplice fischio finale del match, non ha nascosto la sua delusione e soprattutto ha annunciato il suo addio dopo 20 anni di militanza, a quella Nazionale che ha rappresentato in ben 175 occasioni e della quale è stato capitano impeccabile.

Buffon è un grande uomo di sport, una leggenda vivente - ha aggiunto Khedira -.

Il match Italia-Svezia di lunedì sera è stata l'ultimo di Buffon con la maglia azzurra, che purtroppo ha avuto un epilogo che lo stesso portiere sperava che non si verificasse.

KHEDIRA TRISTE - "Se sono felice?" Le cose sono cambiate in meglio, adesso le società fanno investimenti maggiori e c'è una maggiore ricerca del bel gioco, ma questo risultato è un disastro.

Il centrocampista tedesco, attraverso le colonne della 'Bild', ha inoltre rivolto una nota di vicinanza al suo compagno di squadra, Gigi Buffon, che ha giocato lunedì l'ultima amara partita tra i pali della Nazionale Italiana: "Vedere Buffon piangere fa male a tutti, italiani o meno". Io sono comunque sicuro che troveranno il modo di rialzarsi. "Ciò ci motiva tutti".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Corea del Sud: forte terremoto di magnitudo 5.5, nessun rischio nucleare

Due potenti scosse sono state rilevate con epicentro in mare a 6 km a nord della città di Pohang , sulla costa sudorientale. L'onda sismica è stata percepita anche a Seul , distante oltre 300 chilometri.

Gian Piero Ventura è stato ufficialmente esonerato

La figuraccia dell'Italia , che ha fallito l'accesso al prossimo mondiale, non ha scoraggiato i vertici federali. Il tecnico ha scelto di non dimettersi ma è stato esonerato .

Grande Fratello Vip puntata: Ilary e Alfonso difendono Cecilia

Ma Giulia aveva fatto parlare anche per qualche sua gaffe: per esempio in passato ha detto che la capitale dell'Africa è l'Egitto. La vicenda dell'armadio in cui si erano chiusi Cecilia e Ignazio ha fatto il giro del web per giorni interi.

Calcio: Richetti, da Ventura e Tavecchio dimissioni dovute

Ora si attende di vedere quanto l'intensità delle inevitabili accuse per la Caporetto del calcio italiano sia forte. Se giochi con il 4-2-4 non si può far venire Insigne, che gioca nel 4-3-3 ed è lì che si esprime al massimo.

Video shock dalla Libia: migranti venduti all'asta per 700 euro

"La comunità internazionale non può chiudere gli occhi di fronte a questi episodi di violenza - dice Zeid - la sofferenza dei migranti detenuti nelle prigioni libiche è un oltraggio alla coscienza dell'umanità".

Pensioni, riprende il confronto governo-sindacati. Il nodo adeguamento

Non ci sta però Camusso, secondo la quale sull'aspettativa di vita le proposte e la platea degli esentati da quota 67 anni avanzate dal governo "sono insufficienti".

Gabbiadini e Jorginho dal primo minuto. La probabile

Ha l'aria distesa il capitano della Svezia , Andreas Granqvist: "La pressione è tutta sull'Italia che è una grande del calcio". Dall'altra parte la Svezia: forte dell'uno a zero dell'andata a Solna, affronta la gara con maggiore serenità.

IPhone X e 8 Plus "mangiano" iPhone 8, secondo KGI

Non è dato sapere, almeno per adesso, quale sia nel dettaglio il problema che sta colpendo un ristretto numero di device.

In ospedale per una lombosciatalgia muore per uno scambio di provette

I fatti avvennero il 9 maggio 2014, nel reparto di Medicina, quasi un mese dopo il ricovero per una lombosciatalgia di Giacobbi. Alla base del decesso dell'uomo vi sarebbe uno scambio di provette di sangue al paziente per un caso di omonimia.

Ventura: "Rispetto all'andata con la Svezia, cambierà qualcosa"

Vigilia della gara di ritorno tra Italia e Svezia , gli azzurri devono ribaltare il risultato negativo dell'andata. Se poi penso che domani uno dei nostri giocatori dovrà scendere in campo con la maschera protettiva al naso...