• Notizia
  • Esteri

In Austria è esploso il gasdotto di Baumgarten

In Austria è esploso il gasdotto di Baumgarten

Il Ministero dello Sviluppo economico ha dichiarato lo stato di emergenza sul gas, come aveva già annunciato il ministro Carlo Calenda, durante un convegno a Roma.

Questa mattina è stato interrotto il flusso del gas dalla Russia per fronteggiare un incendio avvenuto presso il tratto di rete gestito dall'operatore Gas Connect.

L'hub di Baumgarten è il terminale del gasdotto di Urengoy-Uzhgorod, che collega la Russia all'Europa passando attraverso l'Ucraina, con un potenziale di 140 miliardi di metri cubi l'anno. La fornitura di gas agli italiani è comunque assicurata in quanto la mancata importazione viene coperta da una maggiore erogazione di gas dagli stoccaggi nazionali di gas in sotterraneo. "Il tap serve a questo, a diversificare l'approvvigionamento del gas". "In Puglia c'è chi fa la guerra al Tap, invocando addirittura il sabotaggio, con il governatore Emiliano che, anche lì, ha fatto ricorso al Tar e l'ha perso", ha concluso. Il gasdotto coinvolto nello stop delle forniture è il Tag (Trans Austria Gas Pipeline) che sfocia a Tarvisio, in Friuli, che garantisce circa il 30% del nostro fabbisogno di gas.

Dopo la deflagrazione è divampato un vasto incendio, "ma la situazione è tornata sotto controllo", ha riferito il portavoce della polizia, Edmund Tragschiz. Per ore enormi nuvole di fumo sono state visibili a chilometri di distanza dalla struttura. "La causa dell'incidente non è ancora chiara, al momento pensiamo ad un guasto tecnico", così ancora da Gas Connect Austria, sottolineando che "i gestori dei sistemi di trasmissione vicini sono stati informati immediatamente affinché misure possano essere adottate in tempo utile". Sul posto, oltre ai pompieri, sono giunti elicotteri di soccorso, ambulanze e forze dell'ordine. Vicino al confine con la Slovacchia, è uno dei più importanti d'Europa.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Sportiello: "Ho fatto il mio dovere. Nella ripresa abbiamo retto l'urto"

Il portiere viola racconta la parata su Zielinski: "E stata una parata che, se prendi gol sembra un errore. Queste le sue dichiarazioni sintetizzate dalla redazione di NapoliSoccer.NET per i propri lettori.

L'Udinese sgonfia l'entusiasmo del Benevento: alla Dacia Arena finisce 2-0

Manca un centravanti forte (Iemmello è infortunato, Coda non è entrato), e la qualità di Ciciretti sarebbe servita prima. Mancherà a centrocampo lo squalificato Cataldi; il sostituto sarà uno tra Viola e Del Pinto .

Serie A, ufficiale: Genoa-Atalanta rinviata a martedì alle ore 19.00

Inizialmente prevista per lunedì alle ore 19:00, Genoa-Atalanta è stata ufficialmente posticipata a martedì 12 dicembre , sempre allo stesso orario.

Sarri: "Mentalmente abbiamo speso più di altri. Il Napoli…"

Ma gli altri stanno giocando allo stesso modo: Zielinski ha lo stesso minutaggio di Allan , Diawara poco meno di Jorginho . Nel secondo tempo abbiamo fatto più movimento senza palla e questo ci ha facilitato nel renderci pericolosi.

L'intonaco crollato nella stanza delle dame della Reggia di Caserta

Resta il fatto che i Beni Culturali italiani sono sempre esposti a danni. Felicori parla sulla scorta della relazione stilata dai tecnici.

Juve, Chiellini vuole la doppia festa per le 450 presenze

Anche la Juventus ha bisogno di grandi partite per riaccendersi e quella contro il Barcellona è stata una di quelle. Venerdì abbiamo dato un segnale prima di tutto a noi stessi, solo successivamente agli altri.

Napoli-Fiorentina, le probabili formazioni. Zielinski per Insigne, nei viola…

Domani non possiamo fare solamente una buona fase difensiva, bensì ottima. "Ha il polso della situazione, più di me". Anche domani proveremo a fare lo stesso, senza far fare la partita ai nostri avversari.

X Factor, Enrico Nigiotti in finale. Eliminati i Ros

Ieri sera, come previsto da diversi pronostici, sono usciti fuori i Ros , il gruppo rock della squadra di Manuel Agnelli . E adesso Lorenzo è in finale! Alla chiusura del televoto, i Ros sono stati loro i meno votati insieme a Samuel Storm .

Gerusalemme capitale di Israele, salgono a 104 i feriti negli scontri

La radio pubblica ha detto che il razzo non è esploso e non ha causato feriti. Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli .

Condò non le manda a dire a Spalletti: "Con la Juventus…"

In questo momento abbiamo dei buoni allenatori in Serie B e Lega Pro, credo che in generale la scuola italiana sia ottima. Ora pensiamo al campionato, alla Coppa Italia e a migliorare la condizione fisica di alcuni giocatori.