• Notizia
  • Sport

Lazio, Immobile: "Volevo far bene dopo l'episodio di lunedì"

Lazio, Immobile:

Alla vigilia dell'ottavo di finale di Coppa Italia contro il Cittadella, il tecnico avverte: "Adesso dobbiamo cercare di trasformare questa grande ingiustizia subita in ferocia". La sua tecnica e la sua velocità saranno essenziali nella seconda parte di stagione ma resta da decidere chi si siederà in panchina di tanto in tanto per farlo giocare. Burdisso è un calciatore molto forte, ma in alcune partite si è lasciato un po' andare come capita a tanti altri calciatori. Probabilmente pagherà le conseguenze solo Immobile: i calciatori non si sono scomposti più di tanto. Il gruppo non si è scomposto mai ed è rimasto lucido nelle ultime tre partite, mentre abbiamo perso smalto solo con il Torino. Con la Fiorentina e con il Torino siamo stati in vantaggio finché ci è stato concesso. La partita di domani non sarà semplice e la affronteremo comunque nel migliore dei modi. Nel secondo tempo mi sarei aspettato di più, ma in entrambi i casi stiamo parlando di squadre di qualità. "Ma se tutto fosse andato come doveva, avremmo vinto entrambe le partite". Sono contento di tutti perché hanno fatto un'ottima gara. Avrebbe dovuto stare più attento, c'erano già stati dei problemi con Burdisso ai tempi del Genoa. "Di Immobile sono tranquillo e fiducioso, ha lavorato molto bene".

DUEMILA TIFOSI AD ASSISTERE ALL'ALLENAMENTO A PORTE APERTE - Dopo la conferenza, la Lazio è scesa in campo per allenarsi di fronte ai propri tifosi, accorsi in circa 2000 per far sentire il proprio calore ai giocatori biancocelesti e al tecnico Simone Inzaghi.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Grande Fratello Vip, verità shock di Paola Caruso sull'incontro con Luca

Peccato che la storia dell'ex di Onestini occupi un piccolo spazio negli interventi televisivi dedicati a Luca . Purtroppo nella vita ciò che amiamo non sempre rispecchia ciò che viviamo...

Sweet Alabama, la rivincita dei neri contro l'imbarazzante Trump

Un'altra donna aveva raccontato che Moore le chiese di uscire insieme quando lei aveva 16 anni, ma che sua madre glielo proibì. E non era certo questo uno Stato favorevole all'Asinello che non vinceva questo seggio dal 1992.

Juventus, Agnelli stuzzica Bonucci: "E poi c'è chi sposta gli equilibri"

La battuta non è di un buontempone qualsiasi in cerca di notorietà, ma di Andrea Agnelli in persona. Abbiamo scritto pagine di storia, anzi, di leggenda.

Giro d'Italia 2018, Nibali sorprende tutti: lo Squalo rinuncia alla corsa Rosa

Si alza quest'oggi il sipario sulla stagione 2018 della Bahrain-Merida . Giro d'Italia 2018 , Nibali: "Si può tentare la doppietta Giro-Tour".

Aida Yespica se la ride dopo aver lasciato il fidanzato Geppy

La Yespica ha parlato così alla rivista diretta da Alfonso Signorini: "Non ho più voglia di mentire parlando della mia vita". O forse per la prima volta voglio pensare che mi sono salvata". "Non ho sentito il trasporto", ha aggiunto Aida.

Ignazio Moser: "Sogno una famiglia con Cecilia Rodriguez"

Una volta conosciute le rispettive famiglie , il figlio di Francesco Moser pensa in grande: "Con Cecilia penso a una famiglia". "Quello che ho visto di lui nella Casa del Gf Vip mi è piaciuto moltissimo, ma ora vediamo come funzioniamo nel mondo fuori".

Music, lo show della musica: seconda puntata, stasera 13 dicembre 2017

Ecco un'immagine appena arrivata delle prove in studio di Checco Zalone e Paolo Bonolis alla tastiera. Music e le emozioni in musica , ci aspettano questa sera alle 21.10 su Canale 5 .

Ignazio Moser a Chi, "Avevo paura di Belen Rodriguez"

I due si sono conosciuti e frequentati all'interno della casa del 'Grande Fratello Vip' . Invece lei è stata carinissima, dolcissima.

Nadia Toffa: ecco quando tornerà a Le Iene

Abbiamo bisogno di lei noi spettatori e Le Iene , che hanno sdrammatizzato sulla sua situazione nel corso dell'ultima puntata. Purtroppo qualcuno le ha anche augurato cose brutte, ma si sa che questi infelici sono un po' ovunque.

Apple compra Shazam, è ufficiale

La cifra si aggira intorno ai 400 milioni di dollari , nonostante l'applicazione fosse valutata un miliardo nell'ultima raccolta fondi.