• Notizia
  • Esteri

L'esecutivo Ue "punisce" la Polonia "Diritti a rischio"

L'esecutivo Ue

Bruxelles, 20 dic 13:40 - (Agenzia Nova) - La Commissione europea ha proposto al Consiglio Ue di attivare l'articolo 7 del Trattato dell'Ue contro la Polonia.

Nonostante i richiami di Bruxelles "la situazione non è migliorata, ma peggiorata", ha spiegato il vicepresidente della Commissione, Frans Timmermans, "non avevamo altra scelta".

In precedenza la Commissione Europea aveva avvertito Varsavia che per la riforma della giustizia potrebbe essere applicato il 7° articolo del trattato dell'Unione Europea. La legge contestata dall'Ue permetterebbe al governo il potere di rimuovere i giudici dell'Alta Corte, violando il principio democratico che separa nettamente il potere politico da quello giudiziario. In assistenza dell'indipendenza della magistratura, sono state sollevate una serie di questioni in merito all'effettiva applicazione del diritto comunitario, dalla protezione degli investimenti fino al riconoscimento reciproco delle decisioni in aree diverse che vanno dai contenziosi per la custodia dei minori fino all'esecuzione del mandato d'arresto europeo. "Dobbiamo proseguire la riforma della giustizia", ha detto Ziobro.

Sempre mercoledì, il presidente polacco Andrzej Duda ha annunciato che firmerà due leggi che limitano i poteri della magistratura.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Roma, Di Francesco: "Vogliamo battere il Toro. Vincere aiuta a vincere"

L'attacco? Dobbiamo lavorare ancora per migliorare le capacità di attaccare la porta, siamo poco determinati e Schick deve migliorare la condizione fisica e l'aspetto tattico rispetto alle mie esigenze.

Etruria. Visco smentisce Renzi e lui replica: "nessuna insistenza o pressione"

Ignazio Visco ha precisato, poi che già nel 2012 aveva lanciato un allarme sul peggioramento della qualità del credito. In entrambi i casi, naturalmente, la Banca Popolare di Vicenza era al centro dell'attenzione.

Napoli, Giuntoli al dall'Ara per due obiettivi di mercato

E' difficile per noi predere questo tipo di decisioni così importanti per le sorti della squadra. Non c'è solo il Napoli su di lui. "A giugno vedremo, non possiamo sapere ora cosa accadrà".

Morto in un incidente stradale Altero Matteoli. Falcone: "Uomo di grande spessore"

Si dice invece "scossa dall'ingiusta e improvvisa scomparsa" la deputata Daniela Santanchè di Fratelli d'Italia . Aveva cominciato l'impegno nella politica a Pisa nel Msi , poi nel 1994 aveva aderito ad Alleanza Nazionale .

Illusione Benevento, rimonta Spal: doppio Floccari, finisce 1-2

Per la Spal , trascinata da uno strepitoso Floccari , una vittoria pesante che consente in classifica l'aggancio al Genoa . Passano 7' e i sanniti ci provano con D'Alessadro, la sua conclusione è alta rispetto al bersaglio grosso.

Una Torta "di strada" per il compleanno di Super Pope Francesco

La semplicità è una delle tante peculiarità di Francesco , a cominciare dalla scelta di rimanere a vivere a S. Interi gruppi hanno intonato canti e preghiere in suo onore, tra cui il più classico: "tanti auguri a te".

Aurelio Andreazzoli è il nuovo allenatore dell'Empoli: sostituisce Vivarini

Il presidente Corsi sceglierà il sostituto nelle prossime ore già in vista della partita del turno infrasettimanale contro il. L'articolo In serie B salta l'ottava panchina: l'Empoli esonera Vivarini sembra essere il primo su SportParma.

Giovane diplomatica dell'ambasciata inglese a Beirut violentata e strangolata su un'autostrada libanese

Secondo quanto riferito da fonti della polizia alla Bbc , la Dykes sarebbe stata violentata e strangolata con una corda. Il cadavere della donna è stato trovato sul ciglio di un'autostrada.

Igor arrestato, il 'russo' era in Spagna. Tre morti per prenderlo

L'anziano, non riusciva ad aprire la porta dell'immobile e per questo motivo si era recato sul posto con un fabbro. Maria Sirica , vedova del barista Davide Fabbri, ha commentato "spero che possa essere finalmente fatta giustizia".

Le spoglie di Vittorio Emanuele III saranno presto in Italia

In tanti tra curiosi e turisti si sono recati in giornata al Santuario per visitare la cappella di San Bernardo , dove è già stata collocata la regina e che, però, almeno per il momento, resta chiusa al pubblico.