• Notizia
  • Affari

Gualtiero Marchesi, addio al più grande cuoco italiano

Gualtiero Marchesi, addio al più grande cuoco italiano

All'eta' di 87 anni, e' morto a Milano Gualtiero Marchesi, chef italiano tra i piu' famosi al mondo. Nel 1991 il presidente Cossiga lo nominò commendatore. Il decano degli chef, che negli anni ha aperto diversi ristoranti e bistrot, aveva lasciato nell'ottobre scorso il rettorato di Alma, la Scuola internazionale di Cucina italiana dove si insegna il mestiere del cuoco e del pasticcere.

Marchesi andò giovanissimo in Francia a imparare la lezione della nouvelle cuisine e nel 1977 con il suo ristorante milanese cambiò le regole della cucina tradizionale italiana, ma senza stravolgerla.

La vita di Gualtiero Marchesi. Solo uno dei numerosi riconoscimenti arrivati grazie a una carriera spesa interamente non solo per la promozione della cucina italiana nel mondo, quanto per regalare, attraverso i suoi piatti, un'immagine vera e reale del Bel Paese, palesata attraverso la sublimazione dei suoi sapori. Nel 2008 attirò l'attenzione dei media su di se per aver restituito le sue stelle Michelin in segno di protesta.

Forte per Marchesi è stato sempre il legame con San Zenone Po, dove era nato il padre.

Nel giugno 2006 fonda la "Italian Culinary Academy" a New York. Chi ha avuto il privilegio di assaggiare i suoi piatti non ha potuto fare a meno di notare come la sua cucina fosse una sintesi tra tradizione e innovazione.

Appena qualche mese fa, Gualtiero Marchesi era riuscito a realizzare il sogno di organizzare una casa di riposo per cuochi che prenderà il via a Varese nel 2018. Ma più volte questo progetto ha incontrato ostacoli, non ultimo quello opposto da una parte dell'attuale maggioranza di centrosinistra che sostiene il progetto alternativo di un'Accademia del Paesaggio. Il grande chef se ne è andato ma, probabilmente, consapevole di aver inaugurato una straordinaria stagione di talenti gastronomici che lo hanno visto e continueranno a vederlo come maestro ed esempio.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Siviglia, incontro con Mazzarri. Ma per la panchina c'è anche Montella

I dirigenti del Siviglia non hanno ancora sciolto la riserva circa l'identità del prossimo allenatore del club andaluso. L'ex Aeroplanino è a caccia di riscatto dopo il flop al Milan , l'ex Inter arriva dall'esperienza negativa al Watford.

Maltempo in Sicilia, allerta meteo per mercoledì 27 dicembre

I fenomeni daranno luogo a rovesci di forte intensità, forti raffiche di vento e frequente attività elettrica. Mentre a causa del superamento dei limiti di Pm10 al Nord scattano i blocchi per i veicoli inquinanti.

Esplode oleodotto in Libia, sembra attentato. A NY vola prezzo greggio

Ma potrebbe anche essere opera di una delle tante fazioni rivali che si contendono il potere e il controllo del territorio. Si tratta del 10% dell'intera produzione libica, che in novembre si è attestata su 973'000 barili giornalieri.

SERIE A | Crotone, Natale amaro. La Lazio dilaga nella ripresa

Tornano alla vittoria , dunque, i biancocelesti dopo il KO contro il Torino e il pari a Bergamo contro l'Atalanta. A disp .: Guerrieri (GK), Vargic (GK), Nani, Basta, Quissanga, Caicedo, Radu, Luiz Felipe , Bruno Jordao.

Perù, graziato ex presidente Fujimori

Per i parenti delle vittime della repressione del regime di Fujimori, invece, la grazia "non corrisponde alla gravità dei crimini" commessi.

Psg, Pastore: "Il mio agente parla con l'Inter"

Nelle ultime partite tra l'altro ho giocato spesso e quindi sono contento. "Volevo giocare di più e adesso sta succedendo". Sabatini? Mi ha portato al Palermo, c'è un rapporto amichevole tra noi ed è proprio per questo che parliamo.

Juventus, Benatia: "Fa sempre piacere fare gol, grande vittoria"

"Fanno molto piacere queste vittorie - aggiunge il difensore della Juventus ai microfoni di Premium Sport -". Ecco un breve video del gol siglato da Benatia che poi si è scatenato con una supera esultanza.

Babbo Natale acrobatico al Mercato Centrale

Una sfida serrata in cui gli aspiranti "babbi" si sono messi alla prova per guadagnarsi l'ambito trono. L'intervista completa a Babbo Natale sulla Voce in edicola domenica 24 dicembre .

Napoli, Hamsik tra il record di Maradona e l'addio di Cannavaro

Mertens ha pubblicato su Twitter due foto e una dedica molto eloquente per Hamsik . Sono davvero contento per quello che stiamo facendo".

Napoli, alla scoperta di Amin Younes: più di una occasione di mercato

C'è però la possibilità che Cristiano Giuntoli lavori con l'Ajax per portare Younes nelle file azzurre già a Gennaio. Ha debuttato nella Germania a giugno scorso, ma al momento è fermo per un fastidio al ginocchio.