• Notizia
  • Tecnologia

Ars, eletti i presidenti delle commissioni parlamentari

Ars, eletti i presidenti delle commissioni parlamentari

Cultura, Formazione e Lavoro: Roberta Schillaci (M5S), Giovanni Di Caro (M5S), Nunzio Di Paola (M5S), Giampiero Trizzino (M5S), Marianna Caronia (Fi), Michele Mancuso (Fi), Nello Dipasquale (PD), Luca Sammartino (Pd), Carmelo Pullara (Pop Aut), Alessandro Aricò (DB), Giovanni Bulla (Udc), Antonio Catalfamo (Frat It), Claudio Fava (Misto). Attività produttive: presidente Orazio Ragusa (Fi). Cultura Formazione e Lavoro: presidente Luca Sammartino (Pd) con 9 voti. Bilancio: Riccardo Savone (Fi). Territorio e Ambiente: Giusy Savarino (DB) eletta presidente con 7 voti. "La commissione Servizi Sociali e Sanitari dell'Ars - dice La Rocca Ruvolo - ha competenza in materia di previdenza ed assistenza sociale, di sanità e igiene pubblica, tutte materie di cui mi sono occupata in questi anni anche nel corso della mia attività di volontariato sociale oltre che di deputata regionale e di cui continuerò adesso ad occuparmi con più impegno e dedizione, consapevole della situazione drammatica sul fronte sanitario in Sicilia".

Dopo il via libera di Sala d'Ercole sulla composizione degli organismi, le commissioni si sono insediate e hanno scelto i loro presidenti. Il segretario è Gianina Ciancio (M5S). Segretario Giovanni Cafeo (Pd). Delle sei commissioni legislative effettive, Forza Italia reclama tre presidenze, il Pd una, ne restano dunque altre due per l'Udc e i Popolari e autonomisti - che hanno comunque già in campo un vice presidente e tre assessori - e Diventeràbellissima.

Il capogruppo di Diventerà Bellissima, Alessandro Aricò, prende il posto di Giusi Savarino (Diventerà bellissima) nella commissione Bilancio e farà parte pure della commissione sulle attività dell'Unione europea al posto di Giuseppe Galluzzo (Diventerà bellissima).

Il centrodestra, però, terrebbe naturalmente per sé le tre poltrone-chiave, le presidenze delle commissioni Affari istituzionali, Bilancio e Sanità: le prime due andrebbero a Forza Italia, in linea di massima con Stefano Pellegrino e Riccardo Savona, mentre la terza sarebbe appannaggio dell'Udc, forse con Margherita La Rocca Ruvolo.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Juventus, la carica di Bernardeschi

Continua ad essere graduale l'inserimento nella Juventus di Federico Bernardeschi da parte di Max Allegri . Il 2018? Come ho detto, l'obiettivo è vincere.

Napoli, da Hamsik sorpresa 'segreta' per Maradona

Risulta più che lecito domandarsi per quale motivo Sarri non abbia detto che la Juventus sia stata l'unica a vincere al San Paolo. Di me ormai conoscete tutto, arriveranno tatuaggi nuovi e rimarrà la cresta.

Gualtiero Marchesi, addio al più grande cuoco italiano

Nel 2008 attirò l'attenzione dei media su di se per aver restituito le sue stelle Michelin in segno di protesta. All'eta' di 87 anni , e' morto a Milano Gualtiero Marchesi , chef italiano tra i piu' famosi al mondo.

Esplode oleodotto in Libia, sembra attentato. A NY vola prezzo greggio

Ma potrebbe anche essere opera di una delle tante fazioni rivali che si contendono il potere e il controllo del territorio. Si tratta del 10% dell'intera produzione libica, che in novembre si è attestata su 973'000 barili giornalieri.

Perù, graziato ex presidente Fujimori

Per i parenti delle vittime della repressione del regime di Fujimori, invece, la grazia "non corrisponde alla gravità dei crimini" commessi.

Selena Gómez y Justin Bieber enfrentan crisis por una ex del cantante

La reconciliación entre Selena Gómez y Justin Bieber ha provocado un gran conflicto entre la cantante y su madre. Según el portal de TMZ , Selena y Justin están yendo a terapia de parejas para trabajar en sus diferencias.

Femen. Nuova provocazione in piazza San Pietro

La donna, in topless come usanza del gruppo Femen , si è lanciata sul presepe gridando: " Dio è donna ". Fermata un'attivista di Femen , il movimento femminista ucraino, questa mattina in piazza San Pietro .

Truppe italiane in Niger contro il traffico dei migranti

Un annuncio importante che testimonia l'impegno dell'Italia nella lotta al mercato di esseri umani e per il sostegno ai Paesi africani.

Mosca, bus fuori controllo in passaggio pedonale: ci sono morti

Dieci ambulanze, personale dei vigili del fuoco e tre elicotteri sono giunti sul posto per i primi soccorsi. Il 25 dicembre è un normale lunedì lavorativo in Russia, dove il Natale ortodosso si celebra il 7 gennaio.

Pyongyang: 'Le nuove sanzioni sono come un atto di guerra'

Un portavoce del dicastero ha precisato che tale strategia "non è altro che la proclamazione di una aggressione". La Corea del Nord ha detto che le nuove sanzioni renderanno solo più rapido il suo programma nucleare.