• Notizia
  • Tecnologia

Napoli, bimbo di 3 anni muore dopo dimissione dal Santobono

Napoli, bimbo di 3 anni muore dopo dimissione dal Santobono

Napoli - Un bambino di 3 anni è morto dopo essere giunto al pronto soccorso dell'ospedale pediatrico Santobono Pausillipon di Napoli in arresto cardiaco; la direzione aziendale ha affidato a una commissione l'incarico di accertare quanto accaduto: è quanto riferisce una nota diramata dall'ospedale napoletano. Aveva forti dolori addominali ed già ieri sera era stato trasportato al pronto soccorso ma, nonostante il suo malessere, classificato come 'codice verde' e poi dimesso. E soprattutto: perché il piccolo è stato dimesso? Dopo avere riscontrato "segni di infiammazione delle vie aeree, dolori addominali e diarrea", i sanitari del Santobono non avevano riscontrato "temperatura febbrile al momento dell'osservazione".

In una nota dell'ospedale si legge che il quadro clinico del bambino, dopo la prima visita integrata da un esame ecografico, è stato ritenuto in conformità alle linee guida ordinariamente seguite, quindi non ci sarebbero state le condizioni necessarie per un ricovero.

Alle 7 del mattino di oggi il bimbo si è ripresentato in ospedale, era in arresto cardiaco.

Sono state effettuate tutte le procedure di rianimazione.

Successivamente al tragico episodio, i medici del nosocomio hanno richiesto l'esame autoptico e la direzione aziendale ha affidato a una commissione l'incarico di far luce sull'inspiegabile tragedia. Si tratta di un reparto che, per numero ingente di casi trattati e l'appropriatezza dei trattamenti, è considerato eccellenza in Italia.

"La Direzione dell'Azienda, fiduciosa nell'azione delle autorità competenti così come della professionalità e abnegazione dei propri sanitari porge alla famiglia sentite condoglianze e la più fattiva vicinanza, assicurando la massima collaborazione nell'individuare le cause della dolorosa vicenda", ha fatto sapere l'ospedale in attesa di conoscere la verità dalle indagini intraprese.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

#InterLazio, Spalletti: "Facciamo vedere che siamo uomini. Cancelo? Rimane anche col muso"

Nessuno ti dà la soluzione, noi abbiamo determinato che ci potessero dire qualcosa avendo fatto prima delle cose eccezionali. Finché Ausilio non gli dice che andrà altrove, a gennaio lui come gli altri faranno ciò che decidiamo noi.

L'ex-dirigente della F1 Flavio Briatore lascia la moglie, Elisabetta Gregoraci

Flavio Briatore all'epoca aveva smentito il tutto affermando di amare profondamente Elisabetta Gregoraci . La loro storia d'amore andava avanti da oltre dieci anni: si erano conosciuti nell'autunno del 2005.

Bonolis-Bruganelli nella bufera: i social non li perdonano

Per restare aggiornati sulle news di tv e gossip cliccare sul tasto segui a lato della firma dell'autore dell'articolo. In vista di una possibile partecipazione a Pechino Express l'amico Alessandro l'aveva invitata a prendere pochi euro.

"Paperoni" più ricchi, 1.000 mld in 2017

Con i suoi 9,18 miliardi di dollari, l'amministratore delegato della Techint Paolo Rocca si classifica invece 157°. Al secondo posto Bill Gates con un patrimonio di 91,3 mld di dollari, cresciuto nell'ultimo anno di 8,89 mld.

Ars, eletti i presidenti delle commissioni parlamentari

Cultura Formazione e Lavoro: presidente Luca Sammartino (Pd) con 9 voti. Attività produttive: presidente Orazio Ragusa (Fi). Il segretario è Gianina Ciancio (M5S).

Fabrizio De André - Principe libero

Il ruolo della compagna di De Andrè , Dori Ghezzi , è stato invece affidato a Valentina Bellè . Ma il regista Luca Facchini ci ha provato e ne è nato " Fabrizio De André ".

Barale, il post al vetriolo contro Chi: "Non sono fidanzata"

Botta e risposta fra Paola Barale e il giornalista Gabriele Parpiglia . Peccato doveva essere una buona occasione per parlare d'altro .

Juventus, la carica di Bernardeschi

Continua ad essere graduale l'inserimento nella Juventus di Federico Bernardeschi da parte di Max Allegri . Il 2018? Come ho detto, l'obiettivo è vincere.

Elezioni Russia, Mosca: il rigetto di Navalny? "Normale"

Navalny è stato dichiarato ineleggibile dalla Commissione elettorale a causa di una condanna per appropriazione indebita.

Mercato Juve, Dybala nel mirino del Manchester United

La Juventus è tornata a vincere, ma soprattutto si è rifatta sotto al Napoli in classifica. La Juventus valuterà un'offerta per Paulo Dybala solo attorno ai cento milioni di euro.