• Notizia
  • Medicina

Crotone-Napoli, Maurizio Sarri: "Il titolo di campioni d'inverno non ci interessa"

Crotone-Napoli, Maurizio Sarri:

" Non ha nessun valore questo titolo d'Inverno. Anche quello di campioni di inverno è un titolo fasullo, inventato". "Poi stasera sbaglia l'arbitro e mi viene detto che è stato fatto un 'silent check' dal Var. Ma poi, vedendo le immagini, qualche domanda se fossi l'arbitro me la porrei". "Siamo orgogliosi perche' stiamo facendo un buon cammino e basta, per garantire un futuro importante al Napoli a questi livelli per noi e' importantissimo l'ingresso in Champions, aver chiuso a 48 punti ci da' buone speranze". Mi stupivo al tempo del fatto che nessuno lo prendesse in considerazione, era una follia. Hamsik la cicca a 10 centimetri da lui.

"Non direi. Abbiamo perso cattiveria perché abbiamo pensato di averla in pugno". Da agosto ad oggi abbiamo potuto lavorare come si deve solamente due settimane. Posso proporre qualsiasi cosa, ma per avere le idee chiare per far evolvere questa squadra, bisogna aver le idee chiare anche sulla rosa definitiva. Hamsik, indispensabile per il gioco di Sarri, oltre ad ottime prestazioni sta trovando goal che portano punti, speriamo possa segnarne molti altri. Non voglio polemizzare ma gli episodi sono sotto gli occhi di tutti: la mano di Mertens e il fallo su Ceccherini all'ultimo secondo. Qual è? Se il ds si mette a parlare di tattica io mi incazzo, quindi non invado la sua sfera. Serve qualcosa ma non quello che pensate voi.

Il Napoli può far terminare il dominio della Juve? Questo il suo commento ai microfoni di Sky Sport: "Terzo gol di fila?" Il Crotone non ha creato grosse palle gol anche se è rimasto in partita fino alla fine. Dobbiamo essere più cattivi davanti al portiere. "Maglia celebrativa? Sarà un ricordo per sempre, è la prima ed ultima volta che si metterà sulla maglia qualcosa del genere".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Bonucci, l'agente allo scoperto: "ecco perchè resta al Milan"

Hanno collaborato tutti, Vincenzo in primis che ha fatto un grande sacrificio economico , il Milan che ha collaborato. Il procuratore ha poi commentato anche il momento di Leonardo Bonucci: "Ha scelto in estate di andare al Milan .

Samantha Markle contro Harry: "Meghan una famiglia ce l'ha"

Una storia che sembra ricalcare (un po' troppo) il copione di Cenerentola. Nessuno era estraneo, lei era solo troppo occupata.

Alimenti alla figlia Anna Lou. All'asta la casa di Morgan

Così comincia il post pubblicato sul profilo dell'artista lo scorso 16 dicembre: "Il Morgan che avete conosciuto fino ad oggi è morto.

Marco Cartasegna e Soleil Sorgè insieme, Natale e fine anno d'amore

Quest'ultima è sempre andata d'accordo con tutti i suoi coinquilini e ha litigato soltanto una volta con Jeremias Rodriguez . Sia Cecilia che Ignazio sono stati accolti bene dai Moser e dai Rodriguez che hanno dato la benedizione alla nuova coppia .

In centinaia nel centro storico di Lentella per il terzo presepe vivente

Un progetto vincente, che promette bene anche per il futuro e merita di essere visitato e sostenuto. Quest'anno, poi, ci ci viene a trovare ammirerà una natività completamente rinnovata.

A Battipaglia vinti 19mila euro al SuperEnalotto

La schedina vincente - riferisce Agipronews - è stata convalidata presso il punto vendita di via Giuseppina, 147. Il Jackpot, nel frattempo, va sempre più su e raggiunge i 77,2 milioni di euro.

Juventus, la carica di Bernardeschi

Continua ad essere graduale l'inserimento nella Juventus di Federico Bernardeschi da parte di Max Allegri . Il 2018? Come ho detto, l'obiettivo è vincere.

WhatsApp non supporterà più Windows Phone 8!

BlackBerry 10 era previsto fosse dismesso prima, ma WhatsApp ha mantenuto il supporto per un altro anno. Dopo il 31 dicembre 2017 , WhatsApp interromperà il supporto per alcuni modelli di Smartphone .

Napoli, da Hamsik sorpresa 'segreta' per Maradona

Risulta più che lecito domandarsi per quale motivo Sarri non abbia detto che la Juventus sia stata l'unica a vincere al San Paolo. Di me ormai conoscete tutto, arriveranno tatuaggi nuovi e rimarrà la cresta.

Gualtiero Marchesi, addio al più grande cuoco italiano

Nel 2008 attirò l'attenzione dei media su di se per aver restituito le sue stelle Michelin in segno di protesta. All'eta' di 87 anni , e' morto a Milano Gualtiero Marchesi , chef italiano tra i piu' famosi al mondo.