• Notizia
  • Sport

Zenga: "Resta l'amaro per quel rigore non concesso"

Zenga:

Poi ho sentito il quarto uomo e ho detto a tutti che non era rigore, ma l'ha detto anche De Marco. Le sue dichiarazioni sono state raccolte e così sintetizzate dalla redazione di Napolisoccer.Net per i propri lettori. "Un rigore non avrebbe cambiato la partita contro una squadra stratosferica, ma il dubbio rimane".

Resta il rammarico al presidente Vrenna per l'opportunità persa nel secondo tempo nel quale il Crotone ha messo in seria difficoltà la capolista: "Magari un punticino al Napoli potevamo strapparlo e invece siamo qui a commentare un'altra sconfitta". Ci sta che capiti anche a noi.

Non sono i moduli, ma i giocatori che fanno gli allenatori.

"La mano di Mertens?".

Il tecnico del Crotone, Walter Zenga, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della redazione sportiva di Mediaset soffermandosi su un rigore negato ai calabresi per un fallo di mano in area di Mertens: "Arrabbiato per le decisioni arbitrali? ". Infatti la settimana scorsa dissi che mi piaceva, però vorrei capire come funziona.

Torna a far parlare di sé il Var.

Sapevi che le borse delle griffe mondiali sono prodotte a Napoli? "Se il direttore di gara non riesce a vederlo, ci deve arrivare il Var, visto che le immagini sono abbastanza chiare". Nella ripresa ho chiesto ai calciatori di giocare senza preoccupazioni, di giocare liberi. "Bene Crociata che ha fame, voglia e ha qualità".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Sampdoria-Spal, Giampaolo contro il campo: "Fa ca…re!"

Ma tecnicamente non posso fare alcun commento, perché non si può giocare il calcio su un campo del genere in Serie A. Oggi la mia squadra si è snaturata, poi nel secondo tempo abbiamo cercato di rimischiare le carte.

LE TRE ROSE DI EVA 4 decima puntata giovedì 4 gennaio 2018

Nel frattempo Aurora , è molto preoccupata e continua a chiamare Alessandro al telefono, ma non riceve nessuna risposta. Questa scoperta, però, potrebbe avere conseguenze inaspettate...

Samantha Markle contro Harry: "Meghan una famiglia ce l'ha"

Una storia che sembra ricalcare (un po' troppo) il copione di Cenerentola. Nessuno era estraneo, lei era solo troppo occupata.

#InterLazio, Spalletti: "Facciamo vedere che siamo uomini. Cancelo? Rimane anche col muso"

Nessuno ti dà la soluzione, noi abbiamo determinato che ci potessero dire qualcosa avendo fatto prima delle cose eccezionali. Finché Ausilio non gli dice che andrà altrove, a gennaio lui come gli altri faranno ciò che decidiamo noi.

L'ex-dirigente della F1 Flavio Briatore lascia la moglie, Elisabetta Gregoraci

Flavio Briatore all'epoca aveva smentito il tutto affermando di amare profondamente Elisabetta Gregoraci . La loro storia d'amore andava avanti da oltre dieci anni: si erano conosciuti nell'autunno del 2005.

Marco Cartasegna e Soleil Sorgè insieme, Natale e fine anno d'amore

Quest'ultima è sempre andata d'accordo con tutti i suoi coinquilini e ha litigato soltanto una volta con Jeremias Rodriguez . Sia Cecilia che Ignazio sono stati accolti bene dai Moser e dai Rodriguez che hanno dato la benedizione alla nuova coppia .

In centinaia nel centro storico di Lentella per il terzo presepe vivente

Un progetto vincente, che promette bene anche per il futuro e merita di essere visitato e sostenuto. Quest'anno, poi, ci ci viene a trovare ammirerà una natività completamente rinnovata.

Sempre più ricchi i "paperoni" mondiali

Al secondo posto troviamo il fondatore di Microsoft e filantropo Bill Gates , con un reddito netto da 91,3 miliardi di dollari. Bezos ha strappato a Bill Gates il titolo di uomo più ricco del mondo.

WhatsApp non supporterà più Windows Phone 8!

BlackBerry 10 era previsto fosse dismesso prima, ma WhatsApp ha mantenuto il supporto per un altro anno. Dopo il 31 dicembre 2017 , WhatsApp interromperà il supporto per alcuni modelli di Smartphone .

Esplosione a San Pietroburgo: ferite 10 persone

Gli inquirenti seguiranno " tutte le piste possibili " per capire chi si cela dietro all'esplosione . Esplosione nel pomeriggio di mercoledì 27 dicembre in un supermercato a San Pietroburgo .