• Notizia
  • Sport

Sala replica: "Milan, quando mi dirai se investirai su San Siro?"

Sala replica:

Il Milan, attraverso un comunicato ufficiale, ha chiarito la propria posizione in merito alla possibilità di abbandonare definitivamente la Scala del Calcio, teatro di vittorie, gioie soddisfazioni - ma anche dolori - per il popolo rossonero. Abbiamo dato la disponibilità delle aree che reputiamo adatte, in particolare nella parte sud-est, quindi Rogoredo e Porto di Mare. Stiamo pensando a una soluzione a Piazza d'Armi, che noi vediamo molto favorevolmente.

Ci sono questioni che fanno rumore, e quella dello stadio lo è quasi per definizione, e altre che necessitano di silenzio, come la trattativa per il rifinanziamento. "Solo alla conclusione di questo percorso, tutte le parti coinvolte potranno esprimere una valutazione ed assumere eventuali decisioni". Che, al momento, non può rispondere neanche al tweet successivo con cui Sala ha controreplicato: "Facciamola semplice: penso che l'impianto debba essere ammodernato". Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è tornato sull'argomento ai microfoni di Sky Sport: "L'ideale - ha affermato il primo cittadino - è che Milan e Inter lavorassero insieme, ma i rossoneri, e li capisco, hanno la volontà di pensare a un loro stadio".

La questione stadio continua a tenere banco in casa Milan. Sia chiaro a tutti: "l'invito vale anche per l'Inter, perché San Siro è lo stadio dei milanesi". "Attendiamo un tavolo di discussione con tutti gli attori coinvolti".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Bernardeschi trascina la Juve, Cagliari contro l'arbitro

Nella fase centrale del tempo bisogna anche sottolineare dei presunti insulti razzisti indirizzati a Matuidi dalla curva rossoblù. FORMAZIONE CAGLIARI: Rafael, Romagna, Ceppitelli, Pisacane, Faragò, Ionita, Cigarini, Barella, Padoin, Farias , Pavoletti .

VAR, L'ex arbitro Iannone accusa: "Irrati e Calvarese non hanno mai rivisto le immagini, forse ritengono che…"

Errori, malafede, sudditanza psicologica. "Il trucchetto, lo stratagemma per tornare a fare i propri comodi, si chiama silent check: trincerarsi dietro al controllo già fatto dagli assistenti, per non rivedere l'episodio".

Ignazio Moser smentisce tutto: "Matrimonio con Cecilia? Un'invenzione della stampa"

Ciò nonostante Cecilia ha raccontato che, in seguito alla vicenda dell'armadio , sua sorella Belen ha dichiarato " Mi rovini la carriera ".

NVIDIA: svelato un nuovo e rivoluzionario display per il gaming

Al CES di Las Vegas , NVIDIA ha sorpreso tutti annunciando un nuovo monitor, un ibrido tra TV e monitor classico da gioco . I vari monitor saranno disponibili in estate, mentre i prezzi verranno comunicati direttamente dai produttori.

Golden Globes 2018: il discorso di Oprah Winfrey che farà storia

E che bisogna battersi per una maggiore uguaglianza nel mondo del lavoro. Sono le nostre atlete nelle Olimpiadi e i nostri soldati nell'esercito.

Mazzarri, buona la prima: "Niang resti sempre concentrato"

Falque ha una grande chance in avvio, al 18' è Niang in controbalzo a costringere Mirante alla grande parata. Una concatenazione di eventi che sorride finalmente al Toro e fa felici i tifosi granata.

Juve, per Dybala lesione di "lieve-media entità". Recupera per la Champions?

Una tegola per la Juventus , soprattutto per il match di Champions League contro la squadra di Londra del 13 febbraio. Adesso si attendono gli esami del caso, per capire di quale entita sia l'infortunio .

Wolff contro Trump: "Il suo entourage pensa che sia un idiota"

Trump ha definito l'autore un "imbroglione", aggiungendo che il libero è "noioso e falso". L'intervista su " Fire and fury ", molto tesa, è stata chiusa bruscamente da Jake Tapper.

Niente Inter per de Vrij? Possibile rinnovo con la Lazio

Quanto è difficile far partire dalla panchina Felipe Anderson? Domenica è entrato bene e avrebbe potuto segnare con l'Inter . Sono contento di come si allena. "La Lazio voleva essere il Leicester italiano, siamo tutti Leicester se c'è la Juventus ".

Paura a Pavia: incendio in un capannone di materie plastiche

I primi filtri saranno prelevati in giornata e inviati al laboratorio. "All'interno bruciavano rifiuti di plastica compattati". I tecnici in particolare stanno misurando in maniera costante gli inquinanti presenti per capire i livelli di Ipa e diossine .