• Notizia
  • Medicina

Il campione che porta la pizza ai clochard

Il campione che porta la pizza ai clochard

Una storia bellissima che vede protagonista il bomber belga del Napoli Dries Mertens: la notte compra le pizze e, con alcuni amici napoletani, le porta, in incognito ai clochard del capoluogo partenopeo. Infatti, come ha svelato nelle ultime ore il Corriere della Sera, il bomber del#napoli calcio, di sera, lontano dalle telecamere, aiuta i senzatetto della "sua" città.

Campione dentro e fuori del campo, questa è la definizione perfetta per Dries Mertens. Un esempio positivo che si affianca ai tanti altri come i doni per bambini, visite improvvise in diversi ospedali, l'adozione di animali abbandonati, etc. Un cuore d'oro e non potrebbe essere altrimenti, vista la passione che esprime anche nel campo.

Tutto questo è stato fatto in maniera del tutto riservata senza nessuna pubblicazione sui social (del resto è così che si distinguono i grandi uomini, quelli che non hanno bisogno di mostrare le cose che gli rendono merito solo per farsi belli e per il proprio tornaconto personale!).

Ma non solo. Il calciatore regala vestiti ai bisognosi e va spesso a trovare i suoi piccoli tifosi in ospedale. Non finisce qui, però. In pochi sapevano che "Ciro", come ribattezzato dal popolo partenopeo, nel suo tempo libero si trasforma spesso in pizzaiolo-consegna pizze per i senza tetto.

IMPEGNO A 360° – Ricordate lesultanza dopo il gol alla Roma a mo di cagnolino che fa la pipì? Ovviamente, il campione azzurro era adeguatamente camuffato, a comprova della buona fede insita nel su gesto, nato non di certo per finire sui giornali o per compiacere i tifosi che già lo hanno erto a beniamino. Era per il suo cagnolino, Juliette, un randagio, un cane di strada adottato dal calciatore. Insieme alla moglie Kate, Dries ha infatti salvato un canile che altrimenti avrebbe chiuso nella zona del quartiere napoletano di Ponticelli.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Dossier a Curia Napoli su casi omosessualità sacerdoti

Francesco Mangiacapra , l'escort autore del faldone di 1200 pagine consegnato alla curia di Napoli , è stato ricevuto da padre Luigi Ortaglio , cancelliere arcivescovile.

Nel 2017 Pil a 1,5%. Scendono Debito e Deficit

Un deficit pubblico così basso non lo vedevamo dal 2000 e il debito pubblico si è ridotto per la prima volta da dieci anni. Il dato è in linea con le indicazioni del governo, che nella Nota di aggiornamento al Def ha previsto un rialzo dell'1,5%.

Lega Serie A, Miccichè è il candidato di Malagò: "Non avverto dissensi"

L'alternativa sarebbe "un rappresentante della categoria giocatori o allenatori, ma un uomo laico rispetto alle società". A seguito della riunione ci sarà la consueta cena, che però qualche club potrebbe disertare.

Giampaolo, pronti se qualcuno sbaglia

Nel giro di qualche anno si affermerà e farà parlare di sé, ne sono sicuro. "C'è l'imbarazzo della scelta e io sono l'ultimo vagone del treno ".

Huawei MateBook X Pro, a Barcellona il debutto

Lo schermo di MateBook X Pro è un 13 pollici con un rapporto schermo rispetto alla superficie del 91% con 260 ppi e rapporto 3:2. Le batterie integrate saranno di 5.100 mAh per la versione da 8,4 pollici e da 7.500 mAh per quella da 10,8 pollici.

LG V30 ThinQ: presentato il nuovo aggiornamento con AI

Il nome ThinQ metterà in evidenza, da oggi, tutti gli smartphone del produttore sud coreano dotati di intelligenza artificiale . Immaginate di essere al ristorante e di voler scattare una foto a uno splendido piatto di spaghetti alla carbonara.

Troupe di Striscia La Notizia aggredita a Palermo

Spari contro la troupe della trasmissione Striscia la Notizia che stava girando un servizio allo Zen sullo spaccio della droga . La troupe del programma di Antonio Ricci è riuscita a salvarsi grazie all'intervento della polizia e dei carabinieri .

Cagliari, la sfida di Lopez: "Nessun timore del Napoli"

Nel Cagliari out Cigarini , Lopez pensa a un 3-5-1-1 con Cragno tra i pali e difesa composta da Andreolli, Castan e Ceppitelli . In settimana abbiamo cercato le contromisure giuste per giocare senza lasciare a loro il dominio della palla.

Sampdoria-Udinese 2-1, le pagelle: Zapata decisivo, Balic non convince

Gira e rigira il destino della squadra di Oddo ruota attorno ormai a questi numeri, avari, in fase realizzativa. In definitiva se giochi, giochi e giochi e non segni, alla fine vincono gli altri.

Roma-Milan, Totti: "Squadra in certi momenti inaspettata"

Dopo un primo tempo equilibrato, i giallorossi si sono sciolti nella ripresa, soprattutto dopo la rete del vantaggio rossonera. Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.