• Notizia
  • Cultura

Fabrizio Corona oggi news: foto sui social, Procura chiede l'arresto

Fabrizio Corona oggi news: foto sui social, Procura chiede l'arresto

Istanza che potrebbe essere accolta (in questo caso Corona tornerebbe immediatamente in carcere) oppure rigettata.

Sembra incredibile, ma per alcune foto pubblicate sui social Fabrizio Corona rischia di dover tornare in carcere e di vedersi dunque revocata l'affidamento terapeutico che gli era stato concesso. Pochi giorni dopo l'uscita dal carcere, però, sono comparsi sui suoi profili Facebook e Instagram una foto che lo ritraeva con una felpa rossa addosso con scritto 'Adalet´ (probabilmente un nuovo marchio da pubblicizzare) e soprattutto un video montato di alcuni minuti che mostrava le fasi dell'uscita da San Vittore, comprese alcune sue effusioni, sempre dopo la scarcerazione, con la fidanzata. Così il sostituto procuratore generale Antonio Lamanna ha chiesto ufficialmente la revoca dell'affidamento terapeutico e l'immediato rientro in carcere di Corona. Inoltre, sempre in quei giorni è stato pubblicato un servizio fotografico su settimanale "Chi" che ritraeva Corona a passeggio con la fidanzata dopo la scarcerazione.

Adesso la richiesta di revoca dell'affidamento terapeutico sarà sottopasta al vaglio del giudice che potrebbe decidere di accoglierla, respingerla o optare per una "diffida". Andrà in un centro di recupero, la comunità Alba di Bacco, dove trascorrerà gran parte della sua giornata e potrà lavorare per tre ore.

C'è da dire che già qualche giorno fa Fabrizio Corona si era giustificato in merito ad uno scatto su Instagram spiegando che erano stati alcuni collaboratori del suo staff...

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Burkina Faso, neutralizzati 4 jihadisti

Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori. Attentato terroristico in Burkina Faso . La situazione è tornata sottocontrollo".

Embraco, l'azienda sospende i licenziamenti per tutto il 2018

Hanno proposto il congelamento dei licenziamenti, chiedendo però di accettare i licenziamenti al 30 novembre. Io condivido la rabbia di chi più ha lottato e spero che trovi la forza di continuare a lottare.

Strade Bianche, Benoot vince volando sul fango

Partono in 147 ma nel corso della gara ci saranno tantissimi ritiri in una giornata veramente complicata per tutti i corridori. Il podio si chiude con il secondo posto di Bardet ed il terzo di Van Aert.

Roma, Di Francesco: "Gran prova. Dzeko? Professionista esemplare"

Ora inizia la maratona verso il terzo posto , una maratona che dopo la partita di stasera, potrebbe essere in discesa. Al 13' il portiere della Roma ha detto ancora una volta di no a Insigne , su un bel tiro al volo da buona posizione.

Trump: "Presto dazi più alti sull'acciaio"

E nessun altro dettaglio è stato reso pubblico dal presidente. Sul sito www. reuters .it altre notizie Reuters in italiano. Ma è bastato l'annuncio per far cadere Wall Street .

Usa, spari all'università del Michigan: sospetto in fuga

I colpi di pistola sono stati uditi nella " Campbell Hall ", così precisa il comunicato dell'ateneo del Michigan . Al momento della sparatoria indossava dei jeans gialli e una felpa con un cappuccio blu.

Vaccini, Lorenzin: "bimbi non in regola saranno espulsi da scuola"

Le istituzioni si devono adeguare alla legge , una legge fatta per la sicurezza delle persone". "Non sono assolutamente d'accordo".

Wenger show in sala stampa: "Dormite?"

Il mio lavoro prevede che debba concentrarmi sulle prestazioni, sono gli altri a dovermi giudicare. Al momento il mio futuro è la mia ultima preoccupazione.

Nel 2017 Pil a 1,5%. Scendono Debito e Deficit

Un deficit pubblico così basso non lo vedevamo dal 2000 e il debito pubblico si è ridotto per la prima volta da dieci anni. Il dato è in linea con le indicazioni del governo, che nella Nota di aggiornamento al Def ha previsto un rialzo dell'1,5%.

Lega Serie A, Miccichè è il candidato di Malagò: "Non avverto dissensi"

L'alternativa sarebbe "un rappresentante della categoria giocatori o allenatori, ma un uomo laico rispetto alle società". A seguito della riunione ci sarà la consueta cena, che però qualche club potrebbe disertare.