• Notizia
  • Sport

Test F1 a Barcellona, super Vettel fa volare la Ferrari

Test F1 a Barcellona, super Vettel fa volare la Ferrari

Meglio di lui solo la Mercedes, scesa in pista però con entrambi i piloti, che si sono divisi il lavoro tra mattino e pomeriggio, con Bottas che ha lasciato il volante a Hamilton dopo la pausa pranzo.

Sebastian Vettel e la Ferrari riaccendono i test F1 di Barcellona, arrivati alla loro seconda e ultima sessione. In terza posizione la Red Bull di Max Verstappen con 253 millesimi di ritardo (Medie) e 85 giri. Non è chiaro se i problemi alla MCL33 siano da imputare alla Renault o alla McLaren: sotto il cofano motore restano elevate le temperature a causa del surriscaldamento degli scarichi.

I test sono stati influenzati da una condizione meteo che a memoria non era mai capitata nella pista Spagnola, pioggia, vento e neve hanno reso il lavoro complesso e difficile da interpretare per gli stessi team.

Leggendo i commenti arrivati da più parti ci siamo sentiti in dovere di metterci alla tastiera e scrivere il nostro pensiero sulla prima sessione di test che si è svolta in Spagna. A guidare il gruppo si è piazzato Sebastian Vettel che, dopo aver fatto registrare il miglior tempo nella sessione mattutina, è riuscito a tenere il comando fino alla fine della giornata. Il programma, si legge nella nota della Scuderia, "è iniziato puntualmente alle 09 con alcuni giri percorsi dalla vettura equipaggiata di sensori per rilevazione aereodinamica, per proseguire con sequenze di giri piuttosto lunghe, alternando pneumatici a mescola Soft ad altri di tipo Medium". Il tedesco della Ferrari ha firmato il crono migliore in 1:20.396 con le Medie e con 86 giri fatti sul Circuit de Catalunya.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Svizzera, i cittadini votano contro l'abolizione del canone tv

Campioni del no sono stati Neuchâtel (78,3% di no), Giura (78,1%) e Friburgo (77,6%), seguiti a ruota dai Grigioni (77,2%). Il 71% dei cittadini svizzeri ha detto di no all'abolizione del canone per la Tv di Stato.

Dani Alves subito fuori dalla Champions: grave errore in PSG-Real

Il brasiliano ha commentato con indifferenza la tragedia in conferenza pre Psg-Real Madrid: "Sono addolorato per la sua famiglia". Hanno tanti campioni pronti a punirti alla prima occasione, è stata una qualificazione più che meritata.

Psg, Verratti incompiuto: i numeri non sono da top player

Fa tanto movimento in avanti, dà fastidio all'intera difesa del PSG , e crea i presupposti per il 2-1 di Casemiro . Ciò che mi rende orgoglioso è vedere lo sforzo di tutti.

'Chiamami col tuo nome' conquista l'Oscar per la miglior sceneggiatura

Oltre alla migliore sceneggiatura, il film era candidato come miglior regia, miglior attore protagonista e miglior canzone. Chiamami col tuo nome ha vinto nella categoria che, fin da subito, era stata quotata come la più probabile.

Serie A: Dybala batte la Lazio, poker Roma a Napoli

La cronaca ha pochissimo da raccontare: un'occasione di Mandzukic nei primi minuti, di testa su calcio di punizione. La Lazio ha attaccato 9 volte centralmente, 7 da destra e ben 15 da sinistra.

Germania, referendum Spd: sì alla Grosse Koalition

La base Spd ha approvato la Grosse Koalition , ossia il governo di coalizione con Angela Merkel . Ed è il risultato elettorale più basso nella storia del Partito socialdemocratico tedesco.

Burkina Faso, neutralizzati 4 jihadisti

Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori. Attentato terroristico in Burkina Faso . La situazione è tornata sottocontrollo".

Inzaghi: "Io alla Juve? Hanno il miglior allenatore del momento"

Juventus che secondo alcuni potrebbe essere il futuro di Simone Inzaghi: " Allegri è il miglior tecnico italiano". Di Nani e Caicedoche stanno bene e che per lui sono una garanzia ma partono dietro a Immobile .

Striscia la Notizia: l'audio integrale sul canna-gate ascoltato da Barbara D'Urso

Purtroppo ho ancora un processo giudiziale in corso, non me lo posso permettere Eva , non me lo posso permettere. Chiara Nasti è tornata a parlare della mancata ospitata da Barbara d'Urso a Domenica Live .

Napoli per lo scudetto, Roma per la Champions: notte da non perdere

La squadra di Sarri sembra avere un turno abbordabile, visto che la Roma attuale non farebbe paura neanche al più timido dei conigli.