• Notizia
  • Esteri

Tivoli - "Nora" al Giuseppetti, 8 marzo contro la violenza sulle donne

Tivoli -

A seguito della campagna #metoo esplosa negli ultimi mesi - l'invito nato dalle attrici a non tacere sugli abusi subiti - il movimento internazionale passa alla proposta #wetoogether: stare insieme per unire le voci in una forza solidale. Incrociamo le braccia interrompendo ogni attività produttiva e riproduttiva: la violenza maschile contro le donne si combatte con una trasformazione radicale della società.

La chiamata locale come quella globale è quindi alla solidarietà, a scioperare e manifestare.

Le donne della rete 'Bergamo per l'8 marzo contro la violenza di genere' sono state accolte nella Sala Rezzara dalla Consigliera di parità della Provincia Isabel Perletti che ha rinnovato l'adesione ai temi dell'iniziativa. "Uomini che l'hanno derisa, che alla violenza hanno aggiunto l'umiliazione e, infine, all'umiliazione il diniego", riferisce il collettivo. Ogni giorno si susseguono notizie drammatiche, in cui vediamo ripetersi lo stesso copione: una donna che cerca autonomia e indipendenza rispetto a una relazione di coppia violenta finisce per pagare con la vita la decisione di lasciare il partner perché le istituzioni che dovrebbero proteggerla non intervengono in tempo. Questa violenza è radicata nella storica disparità di potere tra uomini e donne nei diversi ambiti sociali ed è ancora profondamente attuale, nonostante i passi avanti fatti.

"La protesta si focalizza sulla salvaguardia dei Centri Antiviolenza" prosegue Oliana Maccarini, Presidente del Centro Antiviolenza Aiuto Donna - Uscire dalla violenza. "Il quadro normativo in Italia è idoneo, non è idonea l'applicazione della legge, che risulta carente, quanto meno non tempestiva". Indicativo il fatto che in tutte le situazioni curate dall'associazione, la violenza non sia mai stata ad opera di estranei: infatti, per il 45% dei casi si tratta del partner, nel 24% dell'ex partner, nel 10% di un familiare e per un altro 10% di un amico o un conoscente. "Quando le donne gridano che hanno paura, vanno credute".

"Anche nel mondo del lavoro le donne spesso vivono una situazione di disagio, di molestie e violenze psicologiche" spiega Corinna Preda della Fisascat CISL. Sono numeri che fanno paura, come quelli delle vittime di violenza sessuale seguite dalla dottoressa Alessandra Kustermann: 1.100 nel 2017, di cui 136 sotto i 13 anni.

La manifestazione, che avrà inizio al piazzale della Malpensata alle 18, percorrerà Via Quarenghi, Via Zambonate, Via Tiraboschi, Porta Nuova e Via XX settembre dove si concluderà nei pressi del Palazzo della Regione.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Fca, Marchionne: "Costi diesel proibitivi, diminuiremo dipendenza"

Ho una grandissima fiducia che il Paese ce la farà e troverà il modo di andare avanti. "E' un marchio eccezionale su cui puntare".

Svizzera, i cittadini votano contro l'abolizione del canone tv

Campioni del no sono stati Neuchâtel (78,3% di no), Giura (78,1%) e Friburgo (77,6%), seguiti a ruota dai Grigioni (77,2%). Il 71% dei cittadini svizzeri ha detto di no all'abolizione del canone per la Tv di Stato.

Dani Alves subito fuori dalla Champions: grave errore in PSG-Real

Il brasiliano ha commentato con indifferenza la tragedia in conferenza pre Psg-Real Madrid: "Sono addolorato per la sua famiglia". Hanno tanti campioni pronti a punirti alla prima occasione, è stata una qualificazione più che meritata.

Borse europee positive, Milano cala ma non crolla

L'FtseMib , il paniere dei titoli più importanti di Milano, mezz'ora dopo l'avvio delle contrattazioni perde l'1,13%. Piazza Affari cade del 2% in apertura salvo recuperare in fretta il passivo sotto un punto percentuale.

Amici, Celentano: sfuriata in studio e uscita nel backstage del programma Video

Nessuno sosteneva la sua posizione, nessuno capiva che, così facendo, si dava un cattivo esempio. Valentina ha capito di aver sbagliato ad impuntarsi contro la docente e di averla giudicata male.

Germania, referendum Spd: sì alla Grosse Koalition

La base Spd ha approvato la Grosse Koalition , ossia il governo di coalizione con Angela Merkel . Ed è il risultato elettorale più basso nella storia del Partito socialdemocratico tedesco.

Astori, il procuratore apre un fascicolo per omicidio colposo

Il procuratore ha precisato che il calciatore "era già morto da alcune ore quando è intervenuto il medico legale". I funerali si terranno a Firenze giovedì 8 marzo alle ore 10 nella Basilica di Santa Croce .

Fabrizio Corona oggi news: foto sui social, Procura chiede l'arresto

Andrà in un centro di recupero, la comunità Alba di Bacco, dove trascorrerà gran parte della sua giornata e potrà lavorare per tre ore.

Strade Bianche, Benoot vince volando sul fango

Partono in 147 ma nel corso della gara ci saranno tantissimi ritiri in una giornata veramente complicata per tutti i corridori. Il podio si chiude con il secondo posto di Bardet ed il terzo di Van Aert.

Inzaghi: "Io alla Juve? Hanno il miglior allenatore del momento"

Juventus che secondo alcuni potrebbe essere il futuro di Simone Inzaghi: " Allegri è il miglior tecnico italiano". Di Nani e Caicedoche stanno bene e che per lui sono una garanzia ma partono dietro a Immobile .