• Notizia
  • Sport

Spalletti: "Domani giochiamo per vincere, il Napoli è un esempio per tutti"

Spalletti:

Callejon al 43′ e il Napoli espugna San Siro. Però sentirli urlare quando si crea qualcosa di buono può aiutare. Ci lascia un esempio importante di lealtà. Penso che nell'ambiente questo si percepisca da sé e i ragazzi lo sanno bene. "Abbiamo fatto un incontro fra i nostri giocatori e quelli che ci sono qui oggi e qualcuno - continua Spalletti - è entrato nello spogliatoio raccontando del saluto con Ronaldo. Diciamo sempre che il calcio bello è quello che vediamo in tv dei campionati esteri, ma il Napoli è uno degli esempi migliori". Si è sempre legati ad altri risultati.

MATCH DECISIVO - "Giusto pensare che sia una partita fondamentale per il nostro futuro e questo è ancora più importante". Spalletti conta molto soprattutto sul redivivo Icardi, chiamato a dare una mano alla squadra nel momento più delicato dell'intera stagione.

Reina e Mario Rui sono i sorvegliati speciali in quanto buona parte della tifoseria li ritiene responsabili della sconfitta contro i giallorossi, anche se il portiere spagnolo è incolpevole su tutti e quattro i gol e il portoghese, prima dell'errorraccio sul gol di Perotti aveva giocato una buona gara. Sulla formazione: "Rafinha si è allenato bene, Borja Valero non è ancora al top". Astori era un capitano del calcio, non solo della Fiorentina.

Sarri per la panchina dell'Italia? Sarri? E' un allenatore che ha fatto vedere un calcio importante fatto di ricerca, di pressing continuo, che ha ricevuto più complimenti da parte di tutti i tecnici europei. Chi toglierei al Napoli? Rafinha è in crescita costante e si allena sempre meglio, sviluppando sempre di più le sue qualità e la sua tecnica. Sono tre giocatori che sentono la porta e sanno scegliere la giocata, ma anche noi siamo messi bene a livello offensivo. Hanno percepito l'importanza di cosa voglia dire far parte dell'Inter. "Non ci mette niente in più, le nostre intenzioni sono sempre state le stesse".

Il fatto di non aver giocato in questa sosta "forzata" vi avvantaggia o svantaggia?

Spalletti rispetta ma non teme il Napoli. Ci era mancato l'ultimo passaggio, sbagliando i palloni dietro alla loro difesa. Sono dei giocolieri per come fanno girare la palla.

Dopo la partita d'andata era amareggiato per non aver provato a vincerla. "Non firmerei per un pareggio".

Queste le parole del tecnico certaldino, riportate dalla Gazzetta dello Sport: "Io non firmo nulla, abbiamo bisogno di una vittoria, c'è poco da fare. All'andata siamo tornati a giocarla indietro anche quando avremmo potuto buttarci dentro".

Il Napoli arriva da un passo falso, cosa si aspetta?

"Mi si chiedeva come mi sarei difeso domani". Dobbiamo essere quasi perfetti per batterli.

Domani quindi guai a commettere errori: "È un'idea corretta". Lo hanno avvertito anche ieri con l'organizzazione della festa che si è consumata ieri. "Nel loro essere campioni, si sono dimostrati cordiali e semplici".

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Palermo, Gnahoré: "Oggi abbiamo dimostrato di essere forti"

Ma da adesso si accende il Frosinone che al 40′ deve arrendersi al triplo miracolo di Pomini su Ciano, Dionisi e Chibsah . La reazione dei ciociari non si fa attendere e Maiello trova la risposta di Pomini che devia il suo diagonale.

Tuc crisp ritirati dal mercato, l'allerta del Ministero della Salute

Gli acquirenti del prodotto possono recarsi presso il punto vendita di acquisto per ottenere il rimborso. Cresce l'attenzione per la sicurezza alimentare ancora di più se ha a che fare con le allergie.

Di Francesco pensa al Toro Niente turnover per lo Shakhtar

Com'è cambiato il Torino da Mihajlovic a Mazzarri? Conosco bene Walter, è un amico, con lui però non ho bellissimi ricordi... Il Torino paga cara la poca personalità di molti suoi uomini di punta e le scelte nei cambi del proprio allenatore .

Barbara Bouchet: "Ho una pensione di soli 511 euro al mese"

Ebbene, partii di nuovo, ma a Los Angeles si fece vedere solo il primo giorno, poi sparì di nuovo. A quanto pare registi e produttori spietati, non hanno versato i suoi contributi .

Milan, Bonucci: 'Non siamo pronti di testa per certe partite. Avevamo paura'

Le reti sono entrambe nel primo tempo, al quarto d'ora con Mkhitaryan (tiro deviato da Bonucci ) e in chiusura di frazione Ramsey. Era un numero 1 sotto tutti i punti di vista. "Lo porterò sempre con me, un grande compagno ed un grande uomo".

Le buche di Roma: ora c'è il 'cinebuche' e il 'karabuche'

L'indagine, al momento senza indagati né ipotesi di reato, arriva dopo vari esposti presentato da associazioni dei consumatori. Così nelle ultime ore si sta diffondendo una vera e propria mania che contagia tanti romani frequentatori del web.

Raffica di scioperi da bus a scuole: 8 marzo a rischio caos

Tutte le informazioni sullo stato del servizio della rete Atac saranno disponibili sulla piattaforma informativa InfoAtac. L'assemblea dell'Unione Sindacale di Base ( Usb ), rischia di causare notevoli disagi nelle principali città italiane.

Le due Coree, cena del disgelo. Vertice ad aprile

Pechino ha invitato le parti a " cogliere questa opportunità " per promuovere la denuclearizzazione della Penisola coreana. Ma le nuove misure, dovrebbero avere un impattoi molto limitato per la Corea del Nord , già oggetto di pesanti sanzioni.

Bergamo. Il leghista Toni Iwobi primo senatore nero d'Italia

Di Gusau, in Nigeria , Toni Iwobi , 60 anni, da Spirano ( Bergamo ), è il primo parlamentare nero eletto dalla Lega , il primo senatore di colore nella storia d'Italia.

Loredana Lecciso è tornata da Al Bano: l'abbraccio con la figlia

Le cose per loro si stanno complicando ma forse solo all'occhio del gossip visto che lui non si è "accorto" di nulla. Con Romina Power c'è invece un forte legame professionale: "Ovunque andiamo nel mondo la gente impazzisce per noi".