• Notizia
  • Sport

Lazio, Parolo polemico con gli arbitri: "Il VAR con noi è spento"

Lazio, Parolo polemico con gli arbitri:

"Con noi non vogliono vedere i rigori al Var perché sono così clamorosi che poi dovrebbero darceli". Sabato con la Juve rigore netto e non sono andati a vederlo, oggi uguale col Cagliari. Anche oggi la stessa cosa, ma nel secondo tempo succede l'esatto contrario.

Sul punteggio di 1-0 per il Cagliari, episodio da moviola molto dubbio. Al 27′ Immobile s'incunea da sinistra in area del Cagliari cadendo dopo un contrasto con Ceppitelli, che viene aiutato nell'intervento difensivo da Barella. Il rigore era clamoroso, l'arbitro a cinque metri non consulta il var e non vede nulla. Eppure un pareggio non era l'obiettivo della Lazio alla vigilia della 28esima giornata di Serie A, ma per come si erano messe le cose alla Sardegna Arena tutto sommato il 2-2 sta anche bene ai biancocelesti. "Non so cosa Gavillucci ha detto a Guida, così come non so cosa la settimana scorsa contro la Juventus Irrati abbia detto a Banti". Soddisfatto per la tenacia dei suoi, certamente non per l'andamento del match: Simone Inzaghi mastica amaro dopo il pareggio di Cagliari, ponendo inevitabilmente l'accento sulla gestione del Var. "Avremmo meritato di più, ci sono stati episodi poco chiari, il Cagliari in casa è una squadra temibile e ci ha dato filo da torcere fino alla fine".

Dobbiamo andare avanti la prestazione c'è stata. Serenità? La fanno i risultati.

Il mediano della Nazionale è infastidito da questi episodi e ricorda che comunque "la Lazio doveva venire qui a Cagliari e magari, seppur in modo poco brillante, vincere". Noi abbiamo giocato male la palla, non siamo stati brillanti eppure abbiamo fatto due gol e non ci hanno dato un rigore. La situazione di De Vrij con la procura Antidoping?

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Pioli: "Famiglia Astori speciale. Tifosi? Avrei voluto abbracciarli"

Li abbraccio e spero di incontrarli domani. "Faccio solo una promessa, noi ci saremo sempre per loro, per qualsiasi cosa". Li avrei voluti abbracciare uno ad uno per consolarci e trovare la forza per andare avanti insieme .

Genoa, Ballardini: "Se Giuseppe Rossi non c'è lo denuncio"

Ipotesi che partivano da un assunto: la qualificazione dei rossoneri ai quarti di finale di Europa League . Il numero uno, molto vicino al Milan in estate, ha da poco sposato la bellissima Giorgia Miatto .

Hellas Verona-Chievo Verona: dove vedere la diretta tv e streaming del derby

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas; Ferrari , Caracciolo , Vukovic , Felicioli; Fares , Buchel , Calvano; Verde , Petkovic , Matos . Daniele Verde ha preso parte a quattro delle sette conclusioni del Verona (due tentativi e due assist al tiro).

Morto nel sonno come Astori un giocatore del Tours, aveva 19 anni

Nella notte fra giovedì 8 e venerdì 9 marzo si è spento nel sonno, all'età di 19 anni , il calciatore di proprietà del Tours . A dare la notizia del decesso è stato lo stesso club francese, che ha parlato di "estremo dolore" .

Europa League, Milan - Arsenal: ecco le probabili formazioni del match

Bella una palla in verticale di André Silva che manda in porta Kalinic , Ospina però esce con i tempi giusti e anticipa il croato. E neanche il passaggio al 4-4-2 per i rossoneri riesce a rimettere sui binari giusti, per il Milan , la partita.

Barbara Bouchet: "Ho una pensione di soli 511 euro al mese"

Ebbene, partii di nuovo, ma a Los Angeles si fece vedere solo il primo giorno, poi sparì di nuovo. A quanto pare registi e produttori spietati, non hanno versato i suoi contributi .

Formula 1, test Barcellona: Vettel e la Ferrari da record

Il pilota tedesco della scuderia di Maranello ha infatti più volte frantumato il record della pista . Più indietro la Mercedes , con la coppia Bottas-Hamilton che ne ha fatti segnare 181.

Gli auguri per la festa della donna

Non ci sono parole per descrivere la paura e il dolore di una donna che teme giorno e notte per la propria vita. E mentre in tanti cercano ancora regali da poter fare alle loro compagne, altri le stanno maltrattando.

Juventus: una vittoria che segnerà la stagione

Anche Lichtsteiner è stato decisivo, ci servivano esterni con più gamba. " I ragazzi hanno regalato una soddisfazione ai tifosi, alla società e anche a me ".

Siete sempre in ritardo? Colpa della Serbia. E del Kosovo

E tutto nasce dalla "geografia" dell'energia elettrica in Europa. Questa frequenza regola anche l'ora in determinati dispositivi. L'energia mancante si attesta al momento sui 113 GWh.