• Notizia
  • Medicina

In un prossimo futuro una "malattia X" potrà scatenare un'epidemia?

In un prossimo futuro una

Malattia X: non è una malattia vera e propria ma l'ammissione che qualunque patogeno, anche sconosciuto, potrebbe rappresentare l'origine di un'epidemia mondiale. Sono tutte patologie mortali per cui ancora non esistono cure efficaci. Come se Ebola, Zika e SARS non fossero abbastanza per preoccuparsi, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha aggiunto una misteriosa nuova malattia, Diseas X, alla sua lista di nove malattie che potrebbero causare un'epidemia mondiale.

La malattia è stata inserita nella "List of Blueprint priority diseases", insieme ad altre più note come la MERS o la febbre di Marburg, causata dall'omonimo virus. Attualmente la malattia è sconosciuta alla popolazione mondiale e ciò la rende ancora più pericolosa.

L'idea alla base di includere la malattia X non è spaventare le persone, ma stimolare i funzionari della sanità pubblica a fare in modo che siano preparati a tutte le minacce, non solo a quelle prevedibili, ha detto l'organizzazione.

La prossima pandemia potrebbe essere dovuta a qualche 'volto noto' ai ricercatori, come i virus Ebola o Zika, ma anche a una qualche malattia ancora non conosciuta, una 'malattia X' per cui non ci sono vaccini o farmaci. Inserendolo nell'elenco, questo rischio, sebbene non relativo ad un patogeno già identificato, diventa molto più reale e probabilmente spingerà i governi di tutto il mondo a prendere seriamente in considerazione eventuali tattiche di ripiego o di contrasto a seguito dei primi sintomi o della prima propagazione del virus.

Una possibile fonte di tale epidemia potrebbe essere l'emissione deliberata di Disease X come arma biologica di massa da parte di organizzazioni terroristiche. Ma è la terza volta che l'agenzia dell'Onu per la salute ha convocato il comitato di esperti su virus, batteri e malattie infettive per valutare potenziali epidemie. Nuove abilità scientifiche come l'editing genetico, specialmente se combinate con i supercomputer odierni, rendono più facile lo sviluppo di armi biologiche rispetto a quando gli USA e l'URSS hanno sperimentato durante la Guerra Fredda.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Emma Marrone: "Ho imparato a volermi più bene, ad accettarmi di più"

Credo faccia parte di quei cambiamenti che nella vita prima o poi bisogna affrontare , e questa volta è capitato a me'. Sembra che lo chignon sia in voga perché anche l'attrice ex miss Italia ha optato per questa acconciatura.

Genoa, Ballardini: "Se Giuseppe Rossi non c'è lo denuncio"

Ipotesi che partivano da un assunto: la qualificazione dei rossoneri ai quarti di finale di Europa League . Il numero uno, molto vicino al Milan in estate, ha da poco sposato la bellissima Giorgia Miatto .

Vaccini, "ancora 30mila bambini non in regola"

Regione Lombardia riapre le porte di asili e nidi ai bambini non vaccinati. Alcune Regioni hanno già fornito qualche dato preliminare.

Di Francesco pensa al Toro Niente turnover per lo Shakhtar

Com'è cambiato il Torino da Mihajlovic a Mazzarri? Conosco bene Walter, è un amico, con lui però non ho bellissimi ricordi... Il Torino paga cara la poca personalità di molti suoi uomini di punta e le scelte nei cambi del proprio allenatore .

Champions League: Tottenham-Juventus 1-2, impresa bianconera con Higuain e Dybala

E che si era stampato sulla provvidenza di cui sopra (di nuovo) che ha deciso di sorridere al Tottenham in quel di Torino . Ci prova: dentro Lichtsteiner e Asamoah per Barzagli e Matuidi , con Alex Sandro che diventa attaccante aggiunto.

Europa League, Milan - Arsenal: ecco le probabili formazioni del match

Bella una palla in verticale di André Silva che manda in porta Kalinic , Ospina però esce con i tempi giusti e anticipa il croato. E neanche il passaggio al 4-4-2 per i rossoneri riesce a rimettere sui binari giusti, per il Milan , la partita.

Soliti Ignoti: vinti 490.000 euro l'8 marzo 2018

La puntata tutta al femminile de 'I soliti ignoti - Il ritorno', trasmessa giovedì 8 marzo, ha segnato un record nella storia del programma.

Formazioni ufficiali Roma-Torino e diretta LIVE dalle ore 20:45

La partita, inoltre, sarà visibile in streaming per i soli abbonati alle due piattaforme, con i servizi SkyGo e Premium Play . Mazzarri deve rinunciare a Ljajic e Obi , che si sono fermati questa mattina.

Milan, Bonucci: 'Non siamo pronti di testa per certe partite. Avevamo paura'

Le reti sono entrambe nel primo tempo, al quarto d'ora con Mkhitaryan (tiro deviato da Bonucci ) e in chiusura di frazione Ramsey. Era un numero 1 sotto tutti i punti di vista. "Lo porterò sempre con me, un grande compagno ed un grande uomo".

Europa League, Lazio-Dynamo Kiev 2-2

Torna l'Europa League e l'Italia sarà rappresentata da Lazio e Milan che affronteranno, rispettivamente, Dinamo Kiev e Arsenal . Gara alla portata dei biancocelesti, Inzaghi però non si fida: "Affrontiamo un club che a livello europeo è una certezza".