• Notizia
  • Sport

Lutto nel mondo delle due ruote

Lutto nel mondo delle due ruote

L'uomo è deceduto nella notte tra lunedì e martedì all'ospedale di Montebelluna (Treviso). Il papà aveva una piccola officina dove costruiva biciclette a Rio San Martino di Scorzè, nel veneziano. La sua scalata verso il successo era iniziato quando, all'età di 27 anni, era rimasto orfano e aveva rilevato l'attività di famiglia, l'Aprilia, a Noale (Venezia). "Le moto con il marchio Aprilia si sono aggiudicate 9 campionati del mondo, con più di 70 vittorie nei gran Premi, confrontandosi con i colossi dell'industria motoristica giapponese". Nel 1991 nacque lo Scarabeo, un best-seller fra gli scooter a ruote alte, mentre l'anno dopo arrivarono il primo scooter e la prima moto a due tempi con marmitta catalitica.

Roberto Colaninno (Presidente e amministratore delegato di Piaggio): "Ivano Beggio ha saputo unire alla competenza e al coraggio dell'imprenditore la creatività e la passione genuina per la moto". Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Tra questi, Rossi, Biaggi, Melandri, Poggiali, Locatelli, Gramigni e molti altri.

ASOLO Il mondo del motociclismo piange la morte di Ivano Beggio, l'artefice dei successi commerciali e sportivi di Aprilia nel mondo. Il suo nome è indissolubilmente legato a quello della casa di Noale, diventata un'azienda di fama internazionale proprio durante la sua presidenza e poi confluita nel Gruppo Piaggio nel 2004.

LE PAROLE DEL GOVERNATORE ZAIA - "Ha perso l'ultima corsa, ma per tutta la sua vita è stato un vincente". Beggio scoprì due grandi talenti Valentino Rossi e Max Biaggi, campioni che hanno contribuito alla crescita del marchio italiano.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Di Francesco chiede alla Roma coraggio: "Dominiamo lo Shakhtar"

Non mi paragono agli altri, ho il forte desiderio di portare la squadra ai quarti perché mi auguro sempre di poter fare meglio. Alessandro Florenzi è pienamente concentrato sul presente. "E' vero, ma noi domani vogliamo pensare solo alla qualificazione".

Arriva il teaser di Loro di Sorrentino, il film su Silvio Berlusconi

E' una produzione italofrancese, di Indigo Film per l'Italia e Pathè e France 2 Cinéma per la Francia. Non resta che attendere l'annuncio della data di uscita.

Isola, arriva la Marini (Con polemica: "Programma telecomandato")

Non resta che sintonizzarsi stasera alle 21:00 su Canale 5 e aspettare i nuovi risvolti di questa turbolenta Isola dei Famosi . Per non perdere tutte le notizie su Daniele Bossari e gli altri protagonisti dell'Isola dei Famosi , continuate a seguirci!

Sarri lascia l'intervista: "Non chiedetemi della Juventus, ma di Inter-Napoli!"

I bianconeri ora sono a +1 con una gara in meno, quella contro l'Atalanta , che sarà recuperata mercoledì 14 marzo. "Adesso per favore non chiedetemi più della Juve , se no vado via...", ha concluso Sarri lasciando la postazione.

Napoli, Sarri: "Scudetto? Non siamo obbligati a vincerlo"

Non siamo la squadra più ricca, né la più forte. "Stasera abbiamo fatto una prestazione di livello". La Juve è la squadra più forte in Italia e non siamo noi quelli obbligati a vincere .

Olimpiadi 2026 Grillo candida Torino

Rispetto ai Giochi di Torino 2026 , Grillo ha detto: "Dobbiamo provare a ideare un'Olimpiade diversa, un'Olimpiade sostenibile". Sta circolando molto in queste ore la possibilità che la città di Torino si candidi per le Olimpiadi del 2026 .

[IAM] - Insigne: "Scudetto? Lotteremo fino alla fine finchè non arriverà la matematica"

E' un grande attaccante e professionista, si sta mettendo a dimostrazione e cercherà di darci una mano in questo finale .

Viola in campo nella prima senza Astori

Ma il vero senso del pomeriggio del Franchi è stato quello di ricordare Astori , in un clima di commozione, cordoglio e rispetto. E' stato il tentativo di ritorno alla normalità, di tornare a giocare, ad esultare e ad arrabbiarsi per un goal mancato.

Italia, Di Biagio: "Non faccio favori a Buffon. Balotelli..."

Anche in maniera diversa? Chiusura sulla mancata partecipazione al prossimo mondiale di Russia 2018 . Per essere convocati non contano solo i gol: contano quelli, più le prestazioni e il comportamento.

Spalletti: "Domani giochiamo per vincere, il Napoli è un esempio per tutti"

Diciamo sempre che il calcio bello è quello che vediamo in tv dei campionati esteri, ma il Napoli è uno degli esempi migliori". Il fatto di non aver giocato in questa sosta "forzata" vi avvantaggia o svantaggia? Spalletti rispetta ma non teme il Napoli .