• Notizia
  • Esteri

Non più "Front", ma "Rassemblement": sempre "National"

Non più

Marine Le Pen, rieletta alla testa del partito di estrema destra francese Front National, ha proposto domenica di ribattezzare il nome del partito in "Rassemblement National".

A depositare presso l'Istituto nazionale della proprietà industriale il marchio che da Front National viene ribattezzato "Rassemblement national" è stato tale Frédérick Bigrat, che avrebbe a più riprese registrato nomi di potenziali partiti.

In chiusura del suo discorso, atto finale del XV Congresso del Front National, Marine Le Pen ha reso omaggio alla denominazione del partito scelta dal padre Jean-Marie nel 1972, un nome "portatore di storia epica e gloriosa". Nel complesso, è abbastanza evidente che la leader sia alla ricerca di un grande rinnovamento con un taglio netto con il passato. Gli iscritti al FN hanno approvato il nuovo statuto che sopprime il suo incarico di presidente onorario durante il Congresso a Lilla con il 79,7% dei voti (20,2% contrari). "Questo significa che se la signora Le Pen abbandona il nome di Front national, penso di avere più diritto di chiunque a usarlo". In primo luogo, ha affermato che Renzi circa 4 anni fa entrò in politica con la grande volontà di favorire delle politiche piuttosto europeiste e vicine alla Merkel. I risultati sono stati annunciati questa mattina. "Il Front National ha avuto un'evoluzione, vediamo se è possibile un accordo o un ravvicinamento". Inoltre, egli ha dichiarato che apprezza profondamente Salvini, in quanto lo considera un politico decisamente vicino agli interessi del popolo.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Di Francesco chiede alla Roma coraggio: "Dominiamo lo Shakhtar"

Non mi paragono agli altri, ho il forte desiderio di portare la squadra ai quarti perché mi auguro sempre di poter fare meglio. Alessandro Florenzi è pienamente concentrato sul presente. "E' vero, ma noi domani vogliamo pensare solo alla qualificazione".

Arriva il teaser di Loro di Sorrentino, il film su Silvio Berlusconi

E' una produzione italofrancese, di Indigo Film per l'Italia e Pathè e France 2 Cinéma per la Francia. Non resta che attendere l'annuncio della data di uscita.

Isola, arriva la Marini (Con polemica: "Programma telecomandato")

Non resta che sintonizzarsi stasera alle 21:00 su Canale 5 e aspettare i nuovi risvolti di questa turbolenta Isola dei Famosi . Per non perdere tutte le notizie su Daniele Bossari e gli altri protagonisti dell'Isola dei Famosi , continuate a seguirci!

Vaccino, copertura del 95%. Rezza: "Obiettivo raggiunto"

Come minimo ci dovrebbe essere un ultimo colloquio con la Asl prima di arrivare all'esclusione . Sono elevate le percentuali relative alla vaccinazione .

Emma Marrone: "Ho imparato a volermi più bene, ad accettarmi di più"

Credo faccia parte di quei cambiamenti che nella vita prima o poi bisogna affrontare , e questa volta è capitato a me'. Sembra che lo chignon sia in voga perché anche l'attrice ex miss Italia ha optato per questa acconciatura.

Napoli, Sarri carica i tifosi: "Anche noi ci crederemo fino alla fine!"

Non abbiamo l'obbligo di vincere, abbiamo l'obbligo di fare del nostro meglio e cercare di fare risultato contro chiunque. Il Napoli si appresta a giocare la trasferta di Milano, contro l'Inter , con una convinzione in più: la gente ci crede.

Lazio, Parolo polemico con gli arbitri: "Il VAR con noi è spento"

Noi abbiamo giocato male la palla, non siamo stati brillanti eppure abbiamo fatto due gol e non ci hanno dato un rigore. "Con noi non vogliono vedere i rigori al Var perché sono così clamorosi che poi dovrebbero darceli".

Pioli: "Famiglia Astori speciale. Tifosi? Avrei voluto abbracciarli"

Li abbraccio e spero di incontrarli domani. "Faccio solo una promessa, noi ci saremo sempre per loro, per qualsiasi cosa". Li avrei voluti abbracciare uno ad uno per consolarci e trovare la forza per andare avanti insieme .

Nuovi dazi in Usa. Danno per le aziende vicentine

In pratica, già solo il fatto di aver ottenuto un colloquio di alto livello pone il regime di Pyongyang in netto vantaggio . Cercherò maggiore chiarezza nei prossimi giorni.

Vaccini, "ancora 30mila bambini non in regola"

Regione Lombardia riapre le porte di asili e nidi ai bambini non vaccinati. Alcune Regioni hanno già fornito qualche dato preliminare.