• Notizia
  • Sport

Napoli: i convocati per la sfida col Milan

Napoli: i convocati per la sfida col Milan

A disp.: Donnarumma A., Storari, Abate, Antonelli, Gomez, Mauri, Montolivo, Borini, Cutrone.

A disp.: Sepe, Rafael, Milic, Tonelli, Chiriches, Diawara, Ounas, Machach.

Buon pareggio per il Milan contro il Napoli. Contro il Napoli serve una grande prestazione.

Coperta corta? Oggi avevo pensato di giocare con due attaccanti gli ultimi minuti però contro di loro dovevi essere molto bravo. Tranne l'ultimo quarto d'ora con la Juventus, siamo vivi. Su Sarri. "Quando becchi allenatori bravi come lui bisogna solo imparare". Ho dato una capocciata a Jordan, ho insultato il mio ex allenatore Leonardo. Bandiera? Vado avanti come sto facendo, non so nulla di mercato e se ne occuperà il mio agente con la società. Gigi rimane un grande compagno e un grande campione, se vorrà chiederà scusa. Se se la sentirà, chiederà scusa. Le 100 presenze in A di Donnarumma? Adesso comincia il bello. Deve dare continuità, deve provare a diventare il più forte del mondo. "Non basta lo spirito, ci vuole carattere, tecnica e voglia". Hanno una professionalità incredibile, sono tranquillo: non sono frasi di circostanza ma lo penso davvero. Hanno sempre lavorato al meglio, potrebbero avere delle difficoltà, ma possono capitare a tutti. Primo tempo che si chiude senza reti dopo un minuto di recupero. Facciamo gioco e subiamo poco, ma non facciamo punti. "Il peggio è quando vedo i miei ragazzi con le infradito e i pantaloncini corti, quando invece sono incazzati è un bel segnale".

Il tecnico del Milan Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa in vista del match di domani alle 15.00 al San Siro contro il Napoli. Entrambi puntano su un blocco fisso di giocatori, ed entrambi danno molta importanza alla preparazione estiva. Da San Siro il Napoli torna solo con un punto e il merito è tutto del Milan. Quando si perde c'è tanta amarezza.

"Senza Champions non sarebbe una catastrofe", sottolinea Marco Fassone a Premium Sport ricordando, ad un anno esatto dal closing, che i piani presentati alla Uefa per il Settlement Agreement - saranno discussi il prossimo 20 aprile - non considerano i ricchi introiti di quella manifestazione.

Lascia il tuo commento


Ultime notizie

Ultime notizie



Consigliato

Gabriel Garko a Ballando: gaffe in diretta Video

Per l'occasione la conduttrice ha invitato, nei panni di ballerino per una notte, l'attore Gabriel Garko . Mi sembra che il rumore lo vogliano fare loro.

Inghilterra shock: la polizia apre un'inchiesta, questi i dettagli

L'altra sera era finita la partita da un'ora e mezza, quindi quello che uno esterna sono sentimenti, pensieri forti. A seguito di queste segnalazioni, la polizia britannica ha subito avviato delle indagini .

Consultazioni, Mattarella da l'ultimatum ai partiti: "serve un governo"

Chi si aspettava la rappresentazione plastica di un numero uno ridotto a gregario rimane deluso. Nonostante sia passato più di un mese dalle ultime elezioni , non c'è ancora un #Governo.

Bufera post Bernabeu. Il 'buonista' Del Piero contro il 'furioso' Buffon

Se uno non si sente all'altezza di arbitrare certe gara è meglio che stia in tribuna con la famiglia a mangiare le patatine". Oliver anche nel caso delle proteste di Buffon non ha avuto esitazioni, era sicuro di avere ragione.

Sorteggio Europa League, definite le semifinali: sarà Arsenal-Atletico Madrid

L'ultima grande campagna europea dei francesi è arrivata con la finale della Coppa UEFA del 2004. Quest'oggi i sorteggi di Europa League che daranno il quadro completo delle semifinali.

Khedira: "il rigore al Real? L'arbitro non era sicuro"

Questo è il motivo per cui ci siamo arrabbiati, abbiamo lottato per 90 minuti e se è una situazione 50 e 50 non lo devi dare. Dire che non si possa dare quel rigore al 93' non è corretto devi essere sicuro al 100% per darlo, anche nei primi minuti.

Exor, un 2017 super grazie a Fca

Il quotidiano economico riporta le parole contenute nella lettera agli azionisti di Exor, pubblicata ieri e firmata dal numero uno John Elkann .

Generale libico Haftar ricoverato a Parigi

L'uomo forte della cirenaica, sarebbe stato colpito da una grave emorragia cerebrale e sarebbe ricoverato a Parigi. Ad esempio, fonti diplomatiche italiane hanno detto di non avere al momento riscontri al decesso del generale.

Juventus, Benatia sbotta: "Sempre più disgustato dal mondo del calcio"

Medhi Benatia spiega le sue ragioni: "Non ho spinto nè toccato Vazquez , fa male uscire in questo modo". Faccio di tutto per evitare il contrasto e cerca di cadere perchè è l'unica cosa che può fare.

Pirlo difende Buffon: "Ha esagerato, ma posso capirlo"

Dal compagno tecnicamente più forte (" Ronaldinho "), all'avversario più fastidioso: "Park Ji Sung". Lasciare i rossoneri è stato complicato, ma ad un certo punto devi trovare nuovi stimoli.